Gabriele Detti: A Glasgow Voglio Essere In Piena Forma

CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO 2018

A fine Novembre 2017 il Campione del Mondo Gabriele Detti annunciava che avrebbe saltato gli ultimi appuntamenti dell’anno a causa di un infortunio alla spalla 

Anche il suo allenatore Stefano Morini fu chiaro. Se c’era un’Olimpiade vicina avrebbero affrontato il problema in un altro modo e con altri tempi. Lo staff del campione decise quindi di far curare bene Gabriele, con l’obiettivo di riprendere piena funzionalità e recupero alla spalla.

L’Italia del nuoto rimaneva orfana di uno dei suoi atleti più rappresentativi. Assente ai Campionati Italiani in vasca Corta di Riccione e agli Europei in vasca corta di Copenhagen.

Questa mattina Gabriele è sceso in acqua durante la prima giornata dei Campionati Italiani per i preliminari dei 400 stile libero.

Ottima prestazione del Campione Livornese, che ferma il cronometro a 3’47″07, miglior tempo dei preliminari, unico atleta a scendere sotto i 3 minuti e 50 secondi.

Al termine della gara, però, Gabriele dichiara che non parteciperà alle finali. Queste le parole del campione rilasciate nel dopo gara “Ho ancora un po’ di dolore alla spalla e quindi non sono del tutto tranquillo. Essere tornato è già importante” (fonte Federnuoto).

LE DICHIARAZIONI DI GABRIELE DETTI

Abbiamo chiesto dunque a Gabriele Detti il punto della situazione e lo stato fisico dopo l’infortunio.

Gabriele, ci racconti il problema avuto stamattina?

Sapevo di non essere ancora al 100% e forse stamattina ho forzato un pò troppo. Ho avuto questa piccola ricaduta però sono tranquillo. Ora rimettiamo la testa in giù e ricominciamo a lavorare

La presenza di Gabriele Detti ai prossimi Campionati Europei è in dubbio?

A Glasgow voglio esserci. Sono fiducioso e penso di poter ritornare presto in forma. Valuteremo poi quali gare fare, ma l’importante è esserci. Alla fine sono sette anni che convivo con questo dolore. Preferisco conviverci come ho fatto negli ultimi due anni. Stamattina ho fatto i 400 proprio per vedere come era la mia condizione ed ho dato il massimo. Dopo i 200 metri non ho mollato, ma il dolore si è fatto risentire. 

Questi i passaggi di Gabriele Detti nei 400 stile libero:

  • 50 metri –  25.97
  • 100 metri – 54.13
  • 150 metri – 1’22.43
  • 200 metri – 1’51.46
  • 250 metri – 2’20.02
  • 300 metri – 2’49.00
  • 350 metri – 3’18.20

TEMPO FINALE 3’47.07

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!