FEDERICA PELLEGRINI-bella prestazione nei 200 DORSO – VINCE LA BAKER

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

November 10th, 2017 Italia

2017 Trofeo Nico Sapio

A Genova iniziano le finali del Trofeo Nico Sapio e pubblico ed osservatori sono tutti su di lei.

Federica Pellegrini dopo aver dichiarato al mondo la scorsa estate di non voler più gareggiare nei suoi amati 200 mt. stile libero, si  cimenta nei 200 mt. dorso, partendo dalla corsia 5 con affianco l’Americana Kathleen Baker.

La Baker è medaglia d’oro Olimpica nella staffetta 4×100 mista, conquistata durante le Olimpiadi di Rio dello scorso anno, dove salì anche sul secondo gradino del podio nei 100 mt. dorso. Vincitrice di  tre titoli Mondiali a Budapest la scorsa estate: un oro nella staffetta mista, un argento nei 100 metri dorso e un bronzo nei 200 mt. dorso.

La Campionessa del Mondo dei 200 mt. stile libero, tesserata con il Circolo Canottieri Aniene, inaugura la sua stagione cimentandosi nella nuotata a naso all’ insù, nella distanza in cui detiene il record italiano con il tempo di 2.03.75.

Otto vasche con l’Americana Baker in testa, che lascia poco spazio alle altre atlete e chiude prima con il tempo di 2.01.68 (Record della Manifestazione)

Kathleen Baker 2017 World Championships Budapest, Hungary (photo: Mike Lewis)

Federica Pellegrini chiude seconda con il tempo di 2.05.49, che è in ogni caso il suo quarto tempo di sempre e la avvicina al tempo limite previsto per l’iscrizione a questa specialità ai prossimi Europei in vasca Corta di Copenhagen (2.05.00)

Federica dopo la gara ha dichiarato di aver nuotato il 200 dorso più per divertimento che per altri motivi e di aspettare il responso cronometrico di domani nei 100 stile libero. La Pellegrini ha altresì ribadito che questo per lei è un momento di felicità, sia dentro che fuori la vasca, dopo aver ritrovato la pace con se stessa grazie alla medaglia d’oro vinta nei 200 stile libero ai Mondiali di Budapest lo scorso Luglio.

Dopo questo risultato c’è da chiedersi a quali gare si iscriverà Federica Pellegrini ai prossimi Europei in Vasca Corta di Copenhagen.

Darà davvero l’addio definitivo ai 200 mt. stile libero e si cimenterà soltanto nella velocità?

Gareggerà a dorso nelle gare individuali?

Scriveteci la vostra opinione nei commenti!

In This Story

Leave a Reply

Be the First to Comment!

wpDiscuz

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Avvocato civilista con un'innata passione verso la scrittura. Dalla fobia dell'acqua all'amore incondizionato verso di essa. Dal 2015 scrittrice di nuoto, prediligendo le emozioni che l'acqua trasmette. Atleta Master stileliberista, Ufficiale di Gara nuoto della Federazione Italiana Nuoto,  ma soprattutto "Swim Mum".

Read More »