CAS Pronuncia Definitivamente Fine Della Sospensione Per Shayna Jack

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

September 16th, 2021 Italia

Il procedimento giudiziario per doping che ha coinvolto la nuotatrice australiana Shayna Jack è stato definitivamente concluso.

Il CAS (Corte di Arbitrato dello Sport) ha respinto l’appello proposto dall’Agenzia mondiale antidoping, e da Sport Integrity Australia, avverso la sentenza di riduzione della sospensione inflitta alla Jack da quattro a due anni.

La Corte ha confermato la decisione di riduzione della sospensione, che è terminata il 12 luglio 2021.

Dopo aver appreso la notizia ufficiale, Jack ha dichiarato sui social media:

“Dopo una battaglia di 2 anni e 3 mesi, ho finalmente ricevuto la decisione finale che il mio caso di appello è stato respinto dalla Corte di Arbitrato. Ora sono libero di fare ciò che amo senza restrizioni e sono così sopraffatto dalla gioia. Ora mi prenderò un po’ di tempo per me stessa per godermi questo momento e riflettere su ciò che ho sopportato. L’incubo è finalmente finito.

“Grazie a tutti coloro che mi sono stati vicini, mi hanno sostenuto e mi hanno aiutato a superare questa sfida.

Parlerò di più in futuro, ora non è il momento …. Ma guardate questo spazio, è solo l’inizio. #australianswimmer #swimmer”

Potete leggere l’intera sentenza del CAS qui.

IL CASO JACK

Shayna Jack a Luglio del 2019, ha ricevuto una squalifica di quattro anni dalla Australian Sports Anti-Doping Authority (ASADA). La nuotatrice di Brisbane era tornata a casa in Australia nel mezzo del raduno di rifinitura prima del mondiale di Gwangjiu la scorsa estate. All’epoca aveva affermato che il suo passo indietro era dovuto a “motivi personali”. Successivamente è emerso che Jack risultava positiva alla sostanza vietata Ligandrol.

Avverso quella decisione, la Jack ha proposto ricorso dinanzi alla Corte di Arbitrato dello Sport.

A Novembre del 2020, il  CAS (Corte di Arbitrato per lo Sport) ha ridotto la sospensione della nuotatrice Australiana Shayna Jack da 4 a 2 anni. E’ stato accertato che l’atleta non aveva ingerito intenzionalmente la sostanza proibita.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »