Anteprime Mondiali Di Nuoto Doha 2024: I 100 Dorso Femminili

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

February 09th, 2024 Italia

2024 WORLD AQUATICS CHAMPIONSHIPS

Sarà il più strano Campionato del Mondo da diverse generazioni a questa parte. Ci saranno nuotatori in finale che la maggior parte di noi non ha mai sentito nominare. Ci mancherà qualcuno che non ci aspettavamo gareggiasse. Eppure ci siamo, e lo seguiremo come tutti gli altri grandi eventi del nuoto.

Siamo pronti con le nostre anteprime!

Controlla regolarmente il link di seguito indicato per non perderti nessuna delle nostre anteprime degli eventi.

Non faremo previsioni per i podi di Doha, tuttavia, potete commentare sul web e sui social indicando i vostri primi tre piazzamenti, e verificare a fine evento se avete indovinato le medaglie.

Nota: SwimSwam è globale, e come tale si avvale della collaborazione di scrittori ed editori provenienti da tutto il mondo. Pertanto le anteprime sono scritte in collaborazione con i colleghi statunitensi.

100 METRI DORSO FEMMINILI

PODIO FUKUOKA 2023

  1. Kaylee McKeown (AUS), 57.53
  2. Regan Smith (USA), 57.78
  3. Katharine Berkoff (USA) 58.25

RANKING MONDIALE STAGIONALE

2023-2024 LCM Women 100 Back

KayleeAUS
McKEOWN
10/21
57.33 WR
2Regan
SMITH
USA57.6403/08
3Kylie
MASSE
CAN57.9405/15
4Mollie
O'CALLAGHAN
AUS58.0904/18
5Claire
CURZAN
USA58.2902/13
View Top 31»
TOP 16 FUKUOKA 2023 PRESENTI A DOHA TOP 16 FUKUOKA ASSENTI A DOHA
5. Ingrid Wilm (CAN), 59.31 1. Kaylee McKeown (AUS), 57.53
10. Lauren Cox (GBR), 59.79 2. Regan Smith (USA), 57.78
11. Maaike de Waard (NED), 59.84 3. Katharine Berkoff (USA), 58.25
12. Kira Toussaint (NED), 59.89 4. Kylie Masse (CAN), 59.09
15. Hanna Rosvall (SWE), 1:00.65 6. Pauline Mahieu (FRA), 59.72
7. Medi Harris (GBR), 59.84
8. Letian Wan (CHN), 1:00.39
9. Madison Wilson (AUS), 59.63
13. Wang Xueer (CHN), 59.96
14. Simona Kubova (CZE), 1:00.43
16. Margherita Panziera (ITA), 1:01.31

CURZAN UN PASSO AVANTI NEI 100 DORSO

La classifica dei 100 dorso è guidata da Claire Curzan, che lo scorso anno si è classificata al quarto posto nel mondo dopo aver raggiunto un record personale di 58,35 agli U.S. Open di dicembre. Ha anche vinto il bronzo ai Campionati Mondiali del 2022 e ha superato i 59 secondi otto volte, il che la rende una grande favorita a Doha.

INGRID WILM (CAN)

La canadese Ingrid Wilm è l’unica altra nuotatrice in gara ad aver superato i 59 secondi l’anno scorso, con 58,80 ai Trials canadesi di marzo, prima di piazzarsi quinta a Fukuoka.

A differenza dei 50 dorso, dove la situazione è un po’ più incerta, Curzan e Wilm sembrano avere una salda presa sui primi due posti, a meno che una delle due non sia fuori forma o che qualcun’ altra non faccia una grande prestazione.

LE ALTRE CANDIDATE AL PODIO

Le candidate principali per quest’ultima ipotesi sono le giovani australiani Iona Anderson e Jaclyn Barclay, che l’anno scorso si sono classificati al terzo e quarto posto al mondo tra i nuotatori in gara. Anderson ha fatto 59.24 a metà dicembre ai Campionati dello Stato dell’Australia Occidentale, mentre Barclay ha fatto 59.47 durante la conquista del titolo mondiale juniores a dicembre.

Proprio come nei 50 dorso, Anderson è scesa molto in un breve periodo di tempo, avendo nuotato in 59.88 per vincere l’argento ai Mondiali Juniores prima di scendere a 59.24 tre mesi e mezzo dopo.

Altre sette atlete sono scese sotto l’1:00 nel 2023, guidate da de Waard (59.65), Piskorska (59.76) e la diciannovenne spagnola Carmen Weiler Sastre (59.76), attualmente al secondo anno di università alla Virginia Tech.

La bielorussa Anastasiya Shkurdai, che è stata tra gli otto nuotatori a cui World Aquatics ha concesso lo status di atleta individuale neutrale per poter gareggiare, potrebbe dare una scossa alla situazione, dato che possiede il terzo PB più veloce del campo con 59.08 dal 2020.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE A law graduate, and attorney for 15 years while devoting herself to running her swimming-focused blog, Scent of Chlorine. In 2015, she collaborated with Italian swimming news websites before joining SwimSwam in 2017. She loves swimming from every point of view and in 2016  became an official of the Italian …

Read More »