25 Maggio: La Riapertura. Per Tutti Ma Non Di Tutti

Tic toc. Tic Toc.

Non è la versione italianizzata del famoso social network del momento. E’ lo scorrere del tempo che separa tanti sportivi dalla ripresa ufficiale. Però manca sempre meno.

Lunedì 25 maggio è la data. Si parla del giorno in cui palestre e centri sportivi potranno riaprire.

Bisognerà attenersi alle regole. Rispettare le direttive relative a distanziamento, norme igieniche e protezione. Come descritto dalla Federazione Italiana Nuoto nel documento aggiornato a fine Aprile.

25/05 La ripresa della normalità

Centinaia di nuotatori in fibrillazione per poter riprendere a sapere di cloro. Un odore tanto forte quanto difficile da dimenticare. Infatti, dopo quasi due mesi e mezzo, molti potranno riprendere l’attività ferma ai primi di Marzo.

Un percorso nuovo, seppur fatto di abitudini differenti.

Un nuotatore vive la stagione agonistica diversamente da tanti altri sportivi, perché non rimane senza il contatto con il suo ambiente naturale per più di un mese.

Lo stop si riduce ancora di più per i professionisti, che si godono poche settimane di vacanza  prima dell’inizio con nuovi sogni da inseguire.

In realtà per tanti ragazzi lunedì sarà un nuovo inizio. Un lunedì emozionante con la sacca piena di gioia e non solo di pinnette e palette.

La sensibilità dell’acqua sembrerà inesistente. La fatica sarà nuova sulla pelle. Ma casa è il posto che ti scegli. E quella bolla di silenzio dentro l’acqua è l’ambiente che ti accoglierà di nuovo.

In acqua si. In acqua no.

Dalla prossima settimana in molti riusciranno a riprendere. Altri no.

Sono molte le gestioni che hanno dichiarato difficoltà nell’essere pronti per il 25 maggio. La Lombardia inoltre ha rimandato la riapertura di palestre e centri sportivi al 31 maggio.

Tanti riprenderanno lunedì prossimo. Eppure altri rimarranno col costume asciutto. Senza il fiato mancare a fine serie ed il segno degli occhialini sul viso.

In fondo pochi mesi fa eravamo tutti uguali.

Diverse strutture e diverse situazioni. Ma tutti con l’acqua addosso e le vite piene.

Manca poco però. Questa volta manca davvero poco per tutti.

Che sia il 25, il 31 Maggio o il 1 Giugno: rientreremo in piscina ed anche se coperti  da una mascherina noteranno tutti la felicità brillare da quei occhi.

Mi sembra già di vederli quei dettagli.

Con i delfinisti che si chiederanno come riuscivano a completare le serie stile gara.

I dorsisti sempre a testa in sù guardando le nuvole.

La ricerca di un equilibrio costante tra onde e nuotata per i ranisti.

E gli stileliberisti col sorriso in bocca, mentre respirano verso il lato della vasca.

Ripartiremo tutti. Diversi da prima. Ma più forti  di prima.

Con lo sguardo rivolto a quell’orologio che non fa tic toc. Quel cronometro a quattro colori che ruota senza fare rumore.

 

VALENTINA LUCCONI

Ex atleta professionista di nuoto dal 2006 al 2011, appassionata di economia, di sport e di tendenze, trova importante la comunicazione e lo scambio di opinione per la crescita personale ed aziendale. Allenatrice di nuoto squadra agonistica Vela Nuoto Ancona e membro del Gruppo Amici per lo Sport di Falconara (associazione che si occupa in forma volontaria di organizzare eventi sociali e sportivi sul territorio marchigiano). Ama viaggiare, il buon cibo e lo sport.

Citazione preferita: ‘’Fosse stato semplice, lo avrebbe fatto qualcun altro‘’.

Nella carriera agonistica ha collezionato 27 Medaglie ai campionati Italiani (di cui un Oro ed un Bronzo a livello assoluto), 5 medaglie ad eventi internazionali e 3 record italianicategoria Juniores.

Come atleta Master ha conquistato 4 record italiani in vasca corta (50-100-200 dorso e 200 misti). I record italiani in vasca lunga sono due: 100 e 200 dorso. Campionessa italiana 2017 nei 100 e 200 dorso.

Campionessa Mondiale a Budapest nel 2017 nei 100 e 200 metri dorso, con Record dei Campionati.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »