Tokyo New Year Meet Rika Omoto PB 200 Misti Risultati Day 2

2021 TOKYO METRO NEW YEAR MEET

Il Tokyo Metro New Year Meet si è concluso ieri, con alcune prestazioni degne di nota. Come abbiamo anticipato, la maggior parte degli atleti delle élite giapponesi puntano alla Kosuke Kitajima Cup che si terrà alla fine di questo mese. Altri hanno scelto la vasca da 25 metri per inaugurare il 2021 al Tokyo Tatsumi International Swimming Centre.

Giorno 2 Highlights

I 100 metri farfalla maschili hanno visto la battaglia a due tra Nao Horomura e Takaya Yasue, unici due sotto la soglia dei 52 secondi. Con un primo 50 in 23.77, Yasue ha preso il comando, ma Horomura ha toccato per primo la piastra in in 51.33.

Il nuotatore spagnolo Bruno Ortiz dopo aver vinto i 50, si è aggiudicato anche i 100 metri stile libero con il tempo di 48.12. Con due passaggi a 23.07/25.05, Ortiz ha sfiorato il suo personal best, nuotato nel 2015 in 48 secondi netti.

Katsumi Nakamura, specialista dello stile libero veloce, si è cimentato nei 50 metri rana. Dopo aver conquistato sabato il titolo dei 50 metri farfalla, questa volta si è accontentato dell’argento con il tempo di 27,77. È stato Yuma Nakajima a segnare il miglior tempo con 27,61.

Dal lato femminile, nei 200 metri misti, due donne sono riuscite a nuotare sotto i 2 minuti e 10 secondi. Rika Omoto ha ottenuto l’oro in 2:07.35. La nuotatrice 23enne ha toccato la piastra con oltre un secondo di anticipo rispetto alle altre atlete. L’argento è andato a Kanako Watanabe con 2:08.86.

Per quanto riguarda Omoto, il tempo della ventitreenne rappresenta innanzitutto il suo miglior tempo stagionale.  Migliora il tempo di 2:08.01 nuotato ai Campionati giapponesi in vasca corta di Ottobre. Il crono è però anche il suo personal best di sempre, confermando la sua posizione come quarta giapponese più veloce di tutti i tempi.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »