Ryan Lochte: La Medaglia D’Oro Olimpica Di Pechino E’ Scomparsa

Graham Bensinger è un giornalista statunitense conosciuto per il suo omonimo show: In Depth With Graham Bensinger. Il programma è basato su lunghe interviste a personaggi dello sport di fama mondiale. Giunto ormai alla decima edizione, Bensinger ha vinto anche un Emmy Award grazie all’intervista registrata con Mike Tyson nella sua dimora di Las Vegas.

Nella puntata uscita questo fine settimana, Graham Bensinger , ha intervistato il pluri campione olimpico Ryan Lochte.

 

L’ORO DI PECHINO

Durante il tour della casa di Ryan a Gainesville, in Florida, ha confessato di non sapere dove sia una medaglia molto importante. Ha ammesso che all’appello manca la medaglia d’oro che ha vinto nei 200 dorso alle Olimpiadi di Pechino del 2008.

Lochte ha spiegato al giornalista come ha vinto ogni medaglia, e ha poi detto che non aveva idea di dove fosse l’oro del 2008.

“In realtà ne manca una, nel 2008″, ha detto Lochte. “Ed è l’oro. Il 200 dorso. Non so dove sia. ” Ha confessato.

Poi ha aggiunto: “Ho un paio di ipotesi”. Quando è stato incalzato da Bensinger, Lochte ha suggerito che potrebbe essere stata presa dal suo ex agente o da sua madre. “Queste sono le mie ipotesi. Hanno detto che non ce l’hanno, ma devono averla loro. Questi sono gli unici due posti in cui potrebbe essere “.

IL CAPPELLINO DI MORALES

Il tour di casa è continuato nella stanza di suo figlio Kaden, dove c’è un berretto incorniciato che Pablo Morales autografato e regalato a Lochte nel 1992.

Pedro Pablo Morales jr è un ex nuotatore statunitense. Ha vinto in carriera 5 medaglie olimpiche, tre delle quali del metallo più pregiato.

“Questo berretto è fondamentalmente il punto di partenza. Da quel momento volevo diventare un olimpionico e rappresentare gli Stati Uniti alle Olimpiadi”.

“Ricordo di averlo visto vincere e congratularsi con tutti gli altri nuotatori … ottima sportività … e poi camminare lungo il bordo vasca della piscina e firmare i cappellini delle persone e scattare foto. Questo è un eroe. È fantastico. pensavo ‘Voglio essere proprio come lui.’ ”

Lo scorso 15 agosto è andato in onda negli Stati Uniti sulla piattaforma Peacock un docufilm su Ryan Lochte. La pellicola racconta la vita fuori dall’acqua del “nuovo Ryan”. Una sorta di redenzione dal passato tormentato del campione a stella e strisce che ora si mostra come padre di famiglia con il sogno della quinta olimpiade.

RYAN RACCONTA DELLA MEDAGLIA PERDUTA

 

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »