Piero Codia Non Parteciperà Alla ISL Per “Scelte Tecniche”

Piero Codia non parteciperà alla stagione inaugurale della International Swimming League.

La notizia, diramata dalla testata giornalista italiana nuoto.com, ci è stata oggi confermata dallo stesso atleta.

La squadra Aqua Centurions perde dunque il terzo atleta nel giro di pochi giorni.

Codia ha riferito a SwimSwam che la decisione è stata “una scelta tecnica fatta con l’allenatore e la squadra”.

Il 29enne Codia è il Campione Europeo in carica dei 100 metri farfalla. Titolo conquistato durante i Campionati Europei di Glasgow del 2018.

Ha terminato la stagione 2018 come nuotatore numero 2 nel ranking mondiale con il suo 50.64, dietro solo il 50.50 di Caeleb Dressel.

Nel 2019, anche se è riuscito a nuotare un 51,75 ai Campionati Italiani, ha nuotato 53,09 ai Mondiali di Gwangju, lo scorso Luglio.

Come anticipavamo, Piero Codia è il terzo grande nuotatore italiano a lasciare il roster Aqua Centurions questo mese.

La mistista Ilaria Cusinato si è ritirata per adattarsi al nuovo programma di allenamento. Gabriele Detti ha rinunciato per focalizzarsi sulla preparazione per Tokyo e per prendere parte al collegiale in altura a Livigno.

Altre defezioni hanno colpito la squadra europea di Energy Standard. Il campione del mondo Andrei Minakov si è ritirato dal team Energy Standard per preservare la sua idoneità NCAA. Danas Rapsys ha annunciato il suo ritiro dalla ISL per completare le tappe di Coppa Del Mondo FINA.

AGGIORNAMENTI SUI RITIRI

Di seguito riportiamo gli approfondimenti sui ritiri, aggiornati ad oggi, 18 Settembre 2019:

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!