Paltrinieri Inizia La Stagione Con La 10 Km Della FINA World Series

FINA/HOSA WORLD SERIES 2018

  1.  Doha (QAT) – 17 marzo – Swimswam Italia report
  2.  Seychelles- 20 maggio – Swimswam Italia Report
  3.  Setubal (POR) –  9 giugno – Swimswam Italia Report
  4.  Balatonfured (HUN) – 16 giugno – Swimswam Italia Report
  5.  Lac St Jean (CAN) –  26 luglio
  6.  Lac Megantic (CAN) –  11 agosto
  7.  Chun’An (CHN) –  16 settembre
  8. Taiwan (TPE) –  22 settembre
  9. Abu Dhabi (EAU) –  24 novembre

Il 16 Settembre a Chun’An, in Cina, si svolgerà la settima tappa della FINA World Series 2018.

La dieci chilometri maschile vedrà impegnato in gara il campione olimpico e mondiale dei 1500 metri stile libero Gregorio Paltrinieri.

Continua dunque l’esperienza nelle acque libere di Paltrinieri, che aveva preso parte alla tappa di Doha il 17 Marzo 2018.

La prima tappa del circuito fu vinta da Simone Ruffinimentre Gregorio Paltrinieri chiuse quinto.

Alla tappa di Chun’An gareggeranno anche: Matteo Furlan, Simone Ruffini e per la gara femminile Rachele Bruni.

La stagione 2017/2018 di Paltrinieri

La stagione 2017/2018 ha visto il campione carpigiano sperimentare anche le acque libere, dopo il periodo di allenamento in Australia.

Alla fine della scorsa estate Gregorio è partito verso l’Australia, iniziando un lungo periodo di allenamento insieme a Mack Horton.

L’obiettivo del campione di Carpi era differenziare e  provare nuove tipologie di allenamento.

Ad Aprile, in occasione dei Campionati Assoluti, Paltrinieri ci rappresentava la volontà di preparare per le Olimpiadi di Tokyo del 2020, sia le gare in vasca (800 e 1500 stile libero), che le open water (10 km).

Ai Campionati Europei di Glasgow non riusciva ad esprimersi al meglio, essendo stato colpito da un malessere il giorno prima della gara dei 1500 stile libero. Riusciva in ogni caso a vincere il bronzo, dietro Florian Wellbrock (oro) e Mykhaylo RomanchukNella gara degli 800 metri stile libero Gregorio Paltrinieri chiudeva secondo  con il tempo di 7:45.12. Il titolo europeo veniva conquistato da Mykhaylo Romanchuck con 7:42.96.

Ora è tempo di archiviare la stagione in vasca e puntare verso nuovi obiettivi, ripartendo proprio dalla 10 km in Cina.

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!