L’Argento Olimpico Siobhan-Marie O’Connor Non Parteciperà Ai Trials

Con un post su Instagram Siobhan-Marie O’Connor ha annunciato che non prenderà parte ai Trials Olimpici britannici previsti dal 13 al 18 aprile. O’Connor è la vice campionessa olimpica di Rio 2016 nei 200 misti, alle spalle di Katinka Hosszu.

La mistista inglese, che ha partecipato alla seconda stagione ISL in forza ai London Roar, ha spiegato che la sua decisione è dovuta ad un problema cronico che la affligge da diverso tempo. La causa dei suoi problemi si chiama Colite ulcerosa e lo stato della patologa le ha impedito di allenarsi con continuità a partire dagli ultimi mesi del 2020. Con la priorità rivolta a curarsi e rimettersi quanto prima resta per lei il dubbio sul suo futuro da atleta.

Questo l’annuncio della ventiseienne sui social:

LA TRADUZIONE DEL POST DI SIOBHAN-MARIE O’CONNOR:

Ciao a tutti,

In vista deI trial olimpici della prossima settimana, alcuni di voi avranno notato che il mio nome non era nell’elenco delle iscrizioni confermate.

Come molti di voi sanno, nel corso della mia carriera ho lottato con la colite ulcerosa, una malattia cronica che può rendere gli allenamenti e le gare davvero difficili e molto imprevedibili.

Dagli ultimi mesi del 2020, non sono stata in grado di allenarmi per un periodo costante e prolungato. Nonostante i miei migliori sforzi per farlo, e tutto quello che ho fatto per contribuire a facilitare questo, purtroppo le cose non sono andate come speravo e avevo previsto.

Purtroppo, questo significa che non sono in grado di competere ai Campionati britannici di nuoto della prossima settimana.

Sono assolutamente affranta, ma così grata per il sostegno della mia famiglia e dei miei amici stretti durante quello che è stato un momento davvero difficile.

Vorrei dedicare un po ‘di tempo a guarire e decidere quali saranno i miei prossimi passi.

Auguro il meglio a tutti i nuotatori in gara la prossima settimana.

Siobhan-Marie.

 

I campionati britannici perdono così una delle protagoniste attese in vista delle qualifiche olimpiche ma non mancheranno le gare da non perdere cin particolare modo nel settore maschile che grazie alle frazioni di Adam Peaty e Duncan Scott mirano al bersaglio grosso ai Giochi Olimpici di Tokyo nella staffetta mista.

 

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »