Federico Burdisso “Metto Un Punto Al Mio Percorso”

Federico Burdissoa soli 18 anni, ha deciso di mettere un punto al suo percorso di nuotatore.

Lo fa attraverso un post pubblicato su Instagrapochi minuti fa.

Scrive Burdisso:

“Ciao a tutti.

Vorrei rubarvi 2 minuti del vostro prezioso far nulla della quarantena.

In questo periodo di riposo e distaccamento da tutto, ho avuto la possibilità di ricaricarmi ed in primis di pensare.

Pensare alla mia vita, ai miei obiettivi e a quello che sarà poi il mio futuro.

Non voglio negarlo. Tutta questa situazione mi ha messo un po’ in crisi mentalmente. E’ proprio quando ho ritrovato l’equilibrio interno, che sono riuscito a capire quello che voglio veramente fare della mia vita.

Ed è così, che con questa foto, uno dei momenti più belli e forti che possa ricordare, voglio mettere il MIO punto ad un percorso pieno di emozioni, pieno di gioie e lacrime, pieno di successi ma anche pieno di problemi ed ostacoli che ahimè, non è più quello che mi fa star bene.

Credetemi, è stata una decisione pensata, non presa nel panico.

Semplicemente non è più quello che voglio.

I miei obiettivi si sono spostati anche a protezione del mio futuro.

Spero possiate capire e comprendere tutto quello a cui sto andando contro e possiate sostenermi nelle scelte e decisioni.

Ringrazio tutti coloro che mi sono sempre stati vicini.

Spero di aver lasciato qualcosa”

View this post on Instagram

Ciao a tutti, vorrei rubarvi 2 minuti del vostro prezioso far nulla della quarantena. In questo periodo di riposo e distaccamento da tutto, ho avuto la possibilità di ricaricarmi ed in primis di pensare. Pensare alla mia vita, ai miei obiettivi e a quello che sarà poi il mio futuro. Non voglio negarlo, tutta questa situazione mi ha messo un po' in crisi mentalmente; ed è proprio quando ho ritrovato l'equilibrio interno, che sono riuscito a capire quello che voglio veramente fare della mia vita. Ed è così, che con questa foto, uno dei momenti più belli e forti che possa ricordare, voglio mettere il MIO punto ad un percorso pieno di emozioni, pieno di gioie e lacrime, pieno di successi ma anche pieno di problemi ed ostacoli che ahimè, non è più quello che mi fa star bene. Credetemi, è stata una decisione pensata, non presa nel panico. Semplicemente non è più quello che voglio. I miei obiettivi si sono spostati anche a protezione del mio futuro. Spero possiate capire e comprendere tutto quello a cui sto andando contro e possiate sostenermi nelle scelte e decisioni. Ringrazio tutti coloro che mi sono sempre stati vicini. Spero di aver lasciato qualcosa.

A post shared by Federico Burdisso (@fede_burdi) on

P.S: Ricordatevi che oggi è il Primo di Aprile 😉

 

FEDERICO BURDISSO

Federico Burdisso conquista la sua prima medaglia internazionale a 16 anni.

Nel 2017 si trasferisce in Inghilterra per studiare insieme al fratello nel Devon, al Mount Kelly. Viene seguito da Robert Brew (nei misti fece un record del mondo alle Olimpiadi di di Los Angeles 1984).

Federico è molto dedito allo studio e punta ad entrare in un college statunitense.

Nel 2017, a 15 anni, viene convocato nella nazionale juniores per tre appuntamenti internazionali.

Agli European Youth Olympic Games conquista:

  • oro 50 stile libero e 200 metri farfalla
  • argento staffetta 4×100 stile libero
  • bronzo 100 metri farfalla e staffetta 4×100 mista

CAMPIONATI EUROPEI DI GLASGOW 2018

Federico Burdisso nella gara dei 200 metri farfalla entrava in finale grazie alla rinuncia di James Guy. Il nuotatore inglese, infatti, decise di rinunciare alla gara individuale per nuotare per la staffetta (che poi conquisterà l’oro).

Parte dalla corsia n. 8 e riesce a toccare terzo, conquistando il bronzo con il tempo di 1:55.97. 

In This Story

1
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
1 Comment
oldest
newest most voted
Inline Feedbacks
View all comments
Thatsme
6 months ago

Strano che lo faccia proprio il primo di Aprile

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »