Evgeny Rylov Nuovo Record Europeo Nei 200 Dorso Maschili

2021 RUSSIAN NATIONAL SWIMMING CHAMPIONSHIPS

La semifinale di ieri sera lasciava presagire una grande prestazione per la finale di oggi nei 200 dorso maschili.

Ma Evgeny Rylov si è superato.

Al Palace of Water Sports di Kazan il dorsista russo ha nuotato il nuovo record europeo dei 200 dorso maschili portando il primato continentale a 1:53.23.

I parziali della gara di Evgeny Rylov sono stati:

27.12 

55.38 (28.26)

1:24.10 (28.72)

1:53.23 (29.13)

Il precedente record era dello stesso Rylov nuotato nel 2018 durante i campionati Europei di Glasgow ed era di 1:53.36.

Alle sue spalle è argento Grigory Trasevich che manca di pochi centesimi il limite imposto dalla FINA per i Giochi Olimpici di Tokyo.

200 DORSO MASCHILI- FINALE

  • Russian Record: 1:53.36, Evgeny Rylov (2018)
  • FINA ‘A’ Cut: 1:57.50
  1. Evgeny Rylov, 1:53.23
  2. Grigory Tarasevich, 1:57.54
  3. Alexey Tkachev, 1:58.36

Il tempo di Evgeny Rylov si posiziona al 5° posto della classifica dei miglior perforare all time e la sua prestazione è la 7° mai nuotata nella storia del nuoto.

All-Time Performances, Men’s 200 Back (LCM)

  1. Aaron Peirsol (USA), 1:51.92 – 2009
  2. Ryosuke Irie (JPN), 1:52.51 – 2009
  3. Ryosuke Irie (JPN), 1:52.86 – 2009
  4. Ryan Lochte (USA), 1:52.96 – 2011
  5. Aaron Peirsol (USA), 1:53.08 – 2009
  6. Mitch Larkin (USA), 1:53.17 – 2015
  7. Evgeny Rylov (RUS), 1:53.23 – 2021
  8. Ryosuke Irie (JPN), 1:53.26 – 2014
  9. Mitch Larkin (AUS), 1:53.34  – 2015
  10. Evgeny Rylov (RUS), 1:53.36 – 2018

La prestazione di oggi è con margine la migliore nuotata in questa stagione olimpica ponendo Rylov come unico uomo al di sotto sia dell’1:55 che dell’1:54.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »