Erika Pelaez, 13 anni. La Più Giovane Qualificata Ai Trials Olimpici USA

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

February 11th, 2020 Italia

Erika Pelaez è la più giovane atleta qualificata per i prossimi Trials Olimpici americani.

A soli 13 anni, Erika ha nuotato sabato 8 Febbraio, i tempi limite di qualificazione nei 100 stile libero e 100 metri dorso.

L’atleta ha toccato la piastra nei 100 metri stile libero in 56,03, ed il tempo limite è fissato in 56.29. Nei 100 metri dorso, agguanta la qualificazione per 4 centesimi. 1:02.65 il tempo della Pelaez, 1:02.69 il tempo limite.

Entrambi i crono sono i suoi personal best, i precedenti erano rispettivamente di 57,51 e 1:04.10.

Nei 50 stile libero si è avvicinata al tempo limite, realizzando il tempo di 26.12, a 13 centesimi dal limite.

Erika Pelaez ha compiuto 13 anni l’estate scorsa e, almeno per ora, è la più giovane atleta che parteciperà ai prossimi Trials Olimpici USA.

USA Swimming non registra record di un solo anno di età. In ogni caso, il tempo fatto registrare da Erika Pelaez è più veloce del tempo di 56.14 che Missy Franklin (ora Missy Johnson) realizzò ai Trials Olimpici del 2008. In quella edizione la Franklin aveva appena compiuto 14 anni.

Il record ufficiale per la fascia d’età 13/14 anni è ancora detenuto da Missy Franklin con 54.03 realizzato nel 2009.

Erika Pelaez nuota per gli Eagle Aquatics a Miami Shores, in Florida.

Di seguito condividiamo i video della gara, pubblicati su Youtube da Erika Pelaez.

100 METRI DORSO DONNE

100 METRI STILE LIBERO DONNE

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!