Coppa Del Mondo FINA 2022 Avrà 3 Tappe Berlino/Toronto/Indianapolis

La FINA ha stabilito un programma di tre tappe per le FINA Swimming World Cup Series 2022. La prima sarà a Berlino e poi la serie si sposterà in Nord America e Canada.

Coppa del Mondo di Nuoto FINA 2022

  • Berlino, Germania – 21-23 ottobre
  • Toronto, Canada – 28-30 ottobre
  • Indianapolis, Stati Uniti – 3-5 novembre
  • Vasca corta, 25 metri

Negli ultimi 15 anni le sedi degli incontri erano concentrate in Europa, Medio Oriente ed Asia. Il Canada ha ospitato le tappe del primo tour del nuoto della FINA quattro volte: a Toronto nel 1998-1999 (il primo anno della serie), a Montreal nel 1989-1990 e 1991-1992, e a Victoria nel 1991.

L’unico altro paese nordamericano ad aver ospitato è gli Stati Uniti. La serie ha avuto 10 tappe tra il 1998 e il 2006.

Indianapolis ha ospitato la serie una sola volta, nell’anno inaugurale, 1988-1989.

Berlino è stata una tappa regolare del tour negli ultimi 25 anni. La città ha ospitato la serie 20 volte, più di qualsiasi altra città.

La cancellazione della stagione 2022 dell’International Swimming League ha assottigliato un po’ il calendario globale del nuoto,

Tuttavia, una serie di importanti incontri internazionali, tra cui i Campionati del Mondo in vasca lunga e corta, i Giochi Asiatici, i Campionati Europei e i Giochi del Commonwealth, hanno lasciato una finestra temporale molto stretta per inserire anche la World Cup.

SEDI OSPITANTI

  • Berlino (21-23 ottobre)

La tappa di Berlino sarà alla famosa SSE nella parte nord-orientale della città. La piscina è considerata una delle più veloci al mondo (vasca corta). E’ stata la sede dei seguenti record del mondo in vasca corta:

  • 200 stile libero – SCM, Paul Biedermann, 1:39.37 (2009 World Cup Series)
  • 50 stil libero – SCM, Ranomi Kromowidjojo, 22.93 (2017 World Cup Series)
  • 800 metri stile libero – SCM, Mireia Belmonte, 7:59.34 (2013 World Cup Series)
  • 1500 metri stile libero – SCM, Sarah Kohler, 15:18.01 (campionati tedeschi 2019)
  • 100 IM – SCM, Katinka Hosszu, 56.51 (2017 World CUp Series)

L’impianto comprende una piscina da competizione di 50 metri e una piscina separata da 25 metri per il riscaldamento e il defaticamento. La sede offre posti a sedere per 2.000 spettatori con la possibilità di espandersi fino a 4.500 per i grandi eventi.

L’impianto SSE ha ospitato i campionati europei del 2002 e del 2014. La piscina (e il velodromo adiacente) è unica in quanto è costruita per lo più sottoterra, circondata da un grande parco con centinaia di alberi di mele.

Indianapolis (28-30 ottobre)

Costruito nel 1982, lo IU Natatorium ha una capacità di 4.700 persone, la più grande di qualsiasi piscina coperta negli Stati Uniti.

Il Natatorium ha ospitato:

  • centinaia di campionati di nuoto e tuffi della Divisione I NCAA maschile
  • campionati di nuoto e tuffi della Divisione I NCAA femminile
  • campionati di nuoto e tuffi della Big East Conference
  • 11 Trials olimpici.

È anche la casa dei Giaguari IUPUI.

Record del mondo stabiliti nella piscina:

  • 1500 metri stile libero – LCM, Katie Ledecky, 15:20.48 (2018 Pro Swim Series)

L’impianto comprende una piscina da competizione da 50 metri e una piscina separata da 50 metri.

Toronto (3-5 novembre)

Inaugurato nel 2014, il TPASC è un impianto da 205 milioni di dollari che può contenere fino a 6.000 spettatori. La sua costruzione ha rappresentato il più grande investimento federale nello sport amatoriale nella storia del Canada. Nel 2015, è stato il sito dei Giochi Panamericani.

Mentre nessun record è stato ancora stabilito nel TPASC, nove attuali record canadesi sono stati stabiliti in quella  piscina.

La piscina ha due vasche da 50 metri, una piscina per i tuffi separata, un impianto di allenamento separato e posti a sedere per 2.277 (ridotti da 6.000 per i Giochi Panamericani).

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »