COLLARI D’ORO CONI: Premiato il Nuoto Italiano al Foro Italico

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 19th, 2017 Italia

  • Casa delle Armi – Foro Italico – Roma

Alla Casa delle Armi del Foro Italico di Roma oggi è andato in scena lo sport italiano.

I “Collari d’Oro” sono la massima onorificenza assegnata dal CONI agli sportivi più rappresentativi dell’anno.

Tanti campioni dello sport italiano hanno preso parte alla cerimonia, presieduta dal Presidente del CONI Giovanni Malagò, e dove hanno partecipato anche il Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni, il ministro dello Sport, Luca Lotti, e il presidente del Comitato paralimpico, Luca Pancalli.

Per il nuoto il premio è stato consegnato a Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti.

I tre atleti di spicco della Nazionale Italiana di nuoto sono stati premiati per i successi ottenuti al Mondiale di Budapest la scorsa estate.

Presente altresì il presidente della FIFA  Julio Cesar Maglione.

La cerimonia

Nel discorso di apertura il presidente del CONI Giovanni Malagò ha esordito orgoglioso: “Siamo molto felici, perché questa è la cerimonia delle cerimonie in cui vogliamo premiare e ricordare gli atleti e le atlete che hanno fatto grande lo sport italiano nel 2017. E mai come quest’anno abbiamo vinto tanti titoli mondiali individuali”

Il Presidente del Consiglio Gentiloni ha invece sottolineato l’impresa di Federica Pellegrini a Budapest: “I vostri sono risultati che ci fanno essere orgogliosi di essere italiani. Penso all’oro di Federica Pellegrini, a quello di Bebe Vio e del fioretto. Sappiamo quello che c’è dietro a livello di sacrifici. Lo sport insegna che la fatica non è mai sprecata: fatichi e sogni, diceva Pietro Mennea.

E oggi abbiamo bisogno di sognare ancora, le cose in Italia vanno un po’ meglio ma ci sono ancora ferite da rimarginare”.

E sul valore dello sport in Italia aggiunge: “Vedo tanti miti sportivi. Colpisce il numero di persone premiate e il ruolo svolto dalle forze armate. Si premiamo i campioni ma anche i simboli: 15 milioni di italiani e oltre 100 mila società fanno sport e regalano un contributo importante al Paese. Ci sono dei valori da coltivare e delle conseguenze sociali nell’esempio che viene veicolato. Sappiamo che l’attività fisica è un contributo fondamentale per la collettività perché promuove stili di vita e di comportamento edificanti”

Premiati gli atleti del nuoto paralimpico

courtesy of FINP www.finp.it

I successi della Nazionale Italiana di Nuoto Paralimpico agli ultimi Mondiali in Messico non sono certo passati inosservati.

Il presidente del CIP Luca Pancalli ha premiato gli atleti della Nazionale ed ha dichiarato: “I premi alle eccellenze sono un bel momento e quello che ha fatto lo sport non é stato ancora fatto nella società civile. Questo 2017 è stato l’anno del riconoscimento del Cip come ente pubblico. Significa avere dato dignità al nostro movimento e aver acceso i riflettori su atleti eccezionali. E’ un messaggio che aiuta il Paese a crescere. I risultati dei nostri atleti  hanno reso possibile l’impossibile. Questa consapevolezza aiuterà di sicuro il nostro Paese a crescere, poichè abbiamo un capitale umano davvero consistente “.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!