Brisbane Si Candida Ufficialmente Per Ospitare Le Olimpiadi 2032

Il consiglio comunale di Brisbane ha approvato ufficialmente la candidatura della città per ospitare le Olimpiadi e Paralimpiadi del 2032.

Nonostante l’approvazione ufficiale, John Coatespresidente del COmitato Olimpico australiano, invita alla cautela e dichiara “non è un affare fatto”.

La proposta della capitale del Queensland in Australia è stata osteggiata soltanto da Jonathan Sri, un membro dei Verdi Australiani.

I consiglieri sono stati costretti a firmare accordi di riservatezza prima dell’inizio della riunione. Alla fine, dopo che la mozione è stata approvata, un enorme applauso è risuonato nella piazza di Brisbane, come riporta il Brisbane Times.

Prima dell’incontro, Coates aveva esortato tutti coloro che sono coinvolti nell’offerta a non diventare compiacenti. I Giochi del 2032 potrebbero essere ufficialmente assegnati a Brisbane dal Comitato Olimpico Internazionale (CIO) già nella sua prossima sessione, prevista a Tokyo il 20 e 21 luglio.

Brisbane è stata annunciata come “città candidata preferita” dal Comitato esecutivo del CIO in una riunione del 25 febbraio.

John Coates è anche il vicepresidente del CIO, nonchè stretto collaboratore del presidente Thomas Bach.

“C’è molto lavoro da fare. La grande notizia è che si stanno facendo i primi passi corretti nella fase uno del viaggio di pianificazione dell’eredità. Con idee grandi, ambiziose e stimolanti nella migliore tradizione delle Olimpiadi. Aggiungo, che questo è come deve essere, Queensland merita questo. Avete giustamente fissato l’asticella molto in alto e ora viene la parte difficile. Perché la Fase Due è il gigantesco salto per superarla”.

Altre città che stanno valutando di fare l’offerta sono Budapest, Doha e la Germania.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »