Xu Jiayu 100 Dorso In 52.37 Un ritorno In Acqua Vicino Al Personale

Ai nuotatori di tutto il mondo viene lentamente permesso di rientrare in acqua con la massima attenzione alle norme di sicurezza. Alcuni danno già dei primi segnali importanti in una stagione anomala.

Diversi atleti della squadra nazionale cinese hanno disputato un ”test gara ” non ufficiale. Tempi  molto interessanti emersi dal dorsista Xu Jiayu  e dal ranista Yan Zibe.

Secondo l’account Weibo del reporter della CCTV Sun Xue e supportato anche dalla fonte SINA, il ventiquattrenne Xu ha stampato un 100 metri dorso da 52.37 . Purtroppo la fonte non ha registrato lo split di metà gara, ma questo tempo parla da solo. Basti ricordare che ai Giochi Olimpici 2016 il dorsista cinese agguantò l’argento con il tempo di 52.31. Solo 6 centesimi di secondo sotto il tempo fatto registrare in questo prova gara non ufficiale.

Confrontando il suo 52.37 con una gara più recente come l’ultimo mondiale nel 2019, risulta addirittura più veloce dell’ oro conquistato a Gwangju. In Corea toccò la piastra in  52.43 .

Qui sotto le migliori prestazioni di sempre del dorsista cinese nei 100 metri dorso in gare ufficiali :

  • 51.86 Campionati Nazionali Cinesi ( 2017)
  • 52.17  Campionati Mondiali di Gwangju (2019, semifinale)
  • 52.27 Campionati Nazionali Cinesi ( 2019)
  • 52.30 Giochi Asiatici ( 2018 )

LE ALTRE PROVE A TEMPO

Sempre nello stesso test gara, il ranista  Yan Zibei tocca la piastra sotto il minuto chiudendo i 100 metri rana in 59.50. Yan ha conquistato il bronzo a Gwangju, segnando il nuovo record nazionale ed asiatico di 58.63. Il suo compagno di squadra Sun Jiajun ha stampato un 52.27 nei 100m farfalla maschili.  Yang Junxuan, classe 2002, ha chiuso i 200 stile libero con un interessante 1:55.06.

La  giovane stileliberista detiene il record nazionale cinese sulla distanza in 1:54.98. Il primato venne realizzato lo  scorso anno durante la tappa di Pechino della FINA Champions Series. Questo tempo quindi è di soli 6 centesimi sopra il suo personale e sarà di certo una atleta da tenere in considerazione per la lotta finale in chiave olimpica.

Il mondo acquatico sta lentamente riprendendo ed arrivano già riscontri più che interessanti.

Articolo a cura di Valentina Lucconi

In This Story

1
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
1 Comment
oldest
newest most voted
Inline Feedbacks
View all comments
nuotofan
1 year ago

Definirei l’1.55.06 di Yang Junxuan più che “interessante”😃.
È vero, c’è un surplus di prudenza nel valutare i risultati delle giovani nuotatrici cinesi, perché molte di loro in passato non hanno dato seguito a grandi prestazioni fatte da giovanissime, ma i dati che abbiamo finora della Yang Junxuan sono senz’altro notevoli: ottima nuotata e miglioramenti costanti nei tre turni dell’ultimo Mondiale di Gwangju, poi proseguiti ad inizio stagione con il PB di 1.54.98 nuotato a gennaio. Ora, anche ammettendo che i nuotatori cinesi di elite non abbiano quasi mai interrotto la preparazione, nuotare adesso 1.55.06, in un time trial, è estremamente impressionante. E se la 18enne Yang si rivelasse una “cinese anomala”, cioè con curva prestazionale in solida crescita,… Read more »

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »