Sumeyye Boyaci Scelta Per Rappresentare La Giornata Per Le Donne

Sumeyye Boyaci ha 17 anni ed è turca.

E’ nata senza braccia a causa di un’agenesia bilaterale congenita e con un’anca lussata.

Un giorno, mentre era in un acquario da bambina, notò che i pesci nuotavano senza braccia, proprio come lei.

Sua madre l’ha incoraggiata a nuotare.

“Per me questo sport è tutto. E’ un’ottima terapia. In acqua mi sento più libera che in qualsiasi altro posto”.

Oggi nuota ogni giorno per circa 9 chilometri e l’assenza di braccia le ha fatto sviluppare una grande destrezza con i piedi.

Ha imparato a scrivere, dipingere, cucinare e disegnare con le dita dei piedi.

Ha dichiarato al giornale turco “Uistekadinlar

“Ho disegnato la mia prima rosa quando avevo quattro anni. Mia madre ha dovuto credermi perché non c’era nessun altro in casa. La gente può fare quello che vuole. Non c’è niente che non possano fare anche se hanno un limite. L’importante è essere felici”.

“Nel tempo libero disegno abiti. Non mi limito a disegnare, cucio anche i vestiti. Ho iniziato a cucire i vestiti che ho disegnato con una macchina da cucire, ma posso anche cucire con i piedi senza usare la macchina”.

Per la Festa Internazionale della Donna, Barbie ha scelto di rappresentare Sumeyye, come modella per i suoi impressionanti risultati nel mondo dello sport. E’ stata così realizzata un modello di Barbie nuotatrice che rappresenta questa straordinaria ragazza.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »