Stagione 2 ISL: Gare A Budapest, Atleti Sottoposti A Test Covid Ogni 5 Giorni

STAGIONE 2 ISL

La stagione 2 della International Swimming League si sfiderà a Budapest per la seconda stagione, con un potenziale scenario di Tokyo come location per la finale.

L’ISL ha confermato che Budapest sarà la base della seconda stagione, così come era trapelato già questa estate.

L’organizzazione di questa “season II” si baserà su un collegiale di allenamento che si svilupperà in cinque settimane. Si inizierà a metà Ottobre e la “stagione ordinaria” terminerà a metà Novembre.

La finale del campionato si terrà nell’ultima settimana di dicembre. In questo momento, Tokyo sembra la più probabile come location. In ogni caso non è stata ancora data conferma ufficiale.

Durante la conferenza stampa iniziata questo pomeriggio, la International Swimming League ha inoltre annunciato di aver sottoscritto contratti con 80 emittenti televisive. Verrà dunque assicurata la trasmissione in diretta di tutte le gare.

PROTOCOLLO ANTI COVID-19

Durante la conferenza stampa sono anche stati rivelati i protocolli e le misure di prevenzione contro il coronavirus:

  • Ogni atleta, allenatore e funzionario ISL sarà testato (con un test PCR) due volte prima della partenza per Budapest
  • Tutti saranno sottoposti a test all’arrivo
  • Il test verrà ripetuto 48 ore dopo l’arrivo
  • Ogni atleta, allenatore e funzionario dell’ISL sarà sottoposto a test ogni cinque giorni

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »