International Swimming League-2 Milioni Investiti Per L’Evento 2018

La Lega Internazionale del Nuoto (ISL – International Swimming League) è una nuova competizione, creata per rafforzare la crescente popolarità del nuoto attraverso l’organizzazione di un nuovo format di gare a squadre.

Le squadre sono miste con uguale numero di donne e di uomini. Il punteggio guadagnato dai nuotatori andrà dunque alla squadra e non al singolo.

Questo nuovo format riflette le mutevoli esigenze di appassionati, atleti, emittenti televisive e sponsor . Si punta a creare qualcosa di spettacolare e pieno di azione per catturare il cuore degli appassionati.

La Prima Edizione a Dicembre 2018

La prima edizione dell’International Swimming League si terrà nel mese di dicembre 2018, con un budget complessivo di $ 2,1 milioni di dollari (US) diviso tra i premi ed i diritti televisivi.

L’evento avrà cura di non essere concomitante con i Campionati del Mondo in Vasca Corta FINA.

Questo nuovo emozionante formato è stato progettato per attirare un pubblico su base mondiale. Questo nuovo concetto, primo nel nuoto internazionale, è stato ben accolto dagli atleti, dilettanti e professionisti, funzionari, appassionati ed organizzazioni sportive.

La LEN è stata tra i primi a esprimere il suo sostegno. Il 4 Maggio 2018 è stato infatti siglato un accordo quadro proprio per sostenere la ISL.

La caratteristica più notevole, e forse il più attraente per gli atleti, è che tutte le parti interessate trarranno benefici finanziari.

Nelle prossime settimane verranno annunciati i club che parteciperanno.

Tolleranza zero sul doping

Tutti gli eventi ISL verranno svolti nel più rigoroso rispetto delle regole anti doping FINA, adottando un atteggiamento di tolleranza zero su tutti i casi di doping.

Non sarà consentito a nessun atleta con un accertamento di doping di partecipare alle competizioni.

La Struttura del ISL

Il team organizzativo della International Swimming League è guidato dal CEO, Ali Khan.

Khan porta con sé oltre 20 anni di esperienza nell’investment banking lavorando con le banche come UBS, HSBC e RBS.

Il Direttore è invece Andrea Di Nino.

Di Nino è un allenatore di caratura mondiale, che può vantare tra gli atleti allenati campioni olimpionici e mondiali come Evgenij Korotyškin e Chad le Clos.

Queste le parole del CEO Ali Khan:

“Siamo felici di portare un evento significativo nel calendario internazionale di nuoto 2018. Abbiamo già un forte team e l’interesse degli atleti. Siamo in trattative finali con le città ospitanti per il 2018 e la serie del 2019. Siamo ansiosi di fare l’annuncio competo nelle prossime settimane “.

Per gentile concessione della Lega Internazionale del Nuoto

Tradotto dalla lingua inglese. Puoi leggere l’articolo in lingua madre, a cura d SwimSwam qui

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!