Campionati Francesi Florent Manaudou Conquista La Sua Terza Olimpiade

CAMPIONATI FRANCESI ÉLITE 2020

TEMPI LIMITE DI QUALIFICAZIONE OLIMPICA

I Campionati francesi Elite 2020 hanno visto in vasca ieri sera la seconda giornata di finali.

Il trentenne Florent Manaudou, ha affrontato la finale dei 50 metri stile libero degli uomini, vincendola con il tempo di 21,73. Il tempo è di 16 centesimi inferiore rispetto al crono nuotato al mattino (21.89) ed è sotto il tempo limite di qualificazione olimpica imposto dalla Federazione Francese di Nuoto (FFN) di 21,80.

Manaudou stacca dunque il biglietto per la sua terza Olimpiade. Ai Giochi di Londra del 2012 il francese conquistò l’oro nei 50 metri stile libero. Dopo le Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016 (argento nei 50 stile), Manaudou si ritirò dal nuoto agonistico, dedicandosi alla pallamano. A Marzo del 2019, aveva iniziato ad allenarsi insieme alla squadra Energy Standard in Turchia con il capo allenatore James Gibson dichiarando che il suo obiettivo erano le Olimpiadi di Tokyo del 2020.

ALTRI RISULTATI

Nei 50 metri stile libero l’argento è andato a Clement Mignon con 21,91. Oltre ad essere stato l’unico oltre Manaudou ad aver realizzato un sub 22”, Mignon ha anche nuotato il suo primato personale. Limando 2 centesimi di secondo dal suo precedente PB, è la seconda volta in carriera che nuota sotto i 22 secondi.

Charlotte Bonnet ha vinto i 200 metri stile libero femminili con il tempo di 1:56.65. Con due passaggi a 56,16/1:00.49, Bonnet ha anticipato di quasi un secondo Anna Egorovaargento con 1:57.58. Il bronzo è andato a Assia Touati, terza con il tempo di 1:59.97.

La Bonnet ha sfiorato la qualificazione olimpica, mancandola di 2 centesimi di secondo. Vi è però da dire che la francese possiede un PB di 1:54.95, realizzando quando ha conquistato l’oro ai Campionati Europei di Glasgow del 2018. Da allora, ha nuotato almeno una decina di volte sotto il QT della Federazione francese (1:56.63) ed è dunque prevedibile che si qualificherà durante le prossime manifestazioni.

Mewen Tomac ha vinto i 100 metri dorso con il secondo tempo più veloce della sua carriera. Con due passaggi a 25.72 e 27.74, chiude primo con 53.46.

Nei 200 metri farfalla Leon Merchand aveva siglato il nuovo record di categoria al mattino. In finale è riuscito a limare un decimo dal tempo delle batterie. Con un crono di 1:56.63, Marchand ha conquistato l’oro con quasi 4 secondi di vantaggio. L’argento è andato al britannico Hector Pardoe che ha toccato in 2:00.90.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »