Cade Ultraleggero A Roma: Morti Fabio Lombini E Gioele Rossetti.

Un veicolo ultraleggero è precipitato nelle vicinanze di Roma questa mattina.

Nello schianto hanno perso la vita il pilota, Gioele RossettiFabio Lombinientrambi 23enni.

La notizia è stata data dal quotidiano Il Messaggero  questo pomeriggio.

L’ultraleggero è precipitato in fiamme fra Nettuno e Latina, in zona Grugnole.

Poco prima del decollo, Fabio Lombiniattraverso il suo profilo Instagram, aveva documentato tramite le stories  il decollo insieme a Gioele Rossetti dall’aviosuperficie di Nettuno.

Fabio Lombiniclasse 1998, era tesserato con la società In Sport Rane Rosse ed il gruppo sportivo Fiamme Rosse. Gioele Rossetti, classe 1997, era un atleta dell’Aurelia Nuoto.

Lombini, ai Campionati Europei in vasca corta di Copenhagen, conquistò la finale dei 200 metri stile libero maschili. Nei 400 stile libero maschili, nuotò il suo personal best di sempre, fermando il crono a 3:45.71.

Fabio Lombini, di Forlì, si trovava a Roma per un collegiale di allenamento presso il Centro Federale di Ostia.

La Federazione Italiana Nuoto, attraverso il suo sito web, ha pubblicato il seguente messaggio di cordoglio:

Una drammatica notizia.

Un aereo ultrallegero è precipitato poco dopo il decollo presso la scuola di volo di Crazy Fly, a Nettuno, in via Avezzano.

Morte le due persone a bordo. Si tratta del 22enne forlivese Fabio Lombini (In Sport / Vigili del Fuoco) e del 23enne romano Giole Rossetti (Aurelia Nuoto), pilota già esperto. Entrambi nuotatori. A quanto riferito dai vigili del fuoco l’aereo sarebbe caduto dopo il decollo e avrebbe preso fuoco per cause da accertare. L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto un’inchiesta sull’incidente. 
Lombini, argento ai campionati assoluti invernali del 2017 nei 200 stile libero in 1’44″60 dietro a Filippo Megli e avanti a Filippo Magnini, già nazionale alle Universiadi di Taipei e ai campionati europei in vasca corta di Copenhagen nel 2017 (ottavo nei 200 stile libero in 1’45″05), stava svolgendo un allenamento collegiale al centro federale di Ostia seguito dal responsabile tecnico Stefano Morini ed accompagnato dal suo allenatore Alessandro Resch.

La Federazione, sconvolta e attonita, esprime le più sentite condoglianze a familiari, amici e società di appartenenza.

Giungano a tutti loro i sentimenti di cordoglio del presidente Paolo Barelli, dei presidenti onorari Lorenzo Ravina e Salvatore Montella, dei vice presidenti Andrea Pieri, Francesco Postiglione e Teresa Frassinetti, del segretario generale Antonello Panza, del consiglio e degli uffici federali, del direttore tecnico della squadra nazionale di nuoto Cesare Butini e dell’intero movimento acquatico.

FABIO LOMBINI BEST TIMES

COURSE
EVENT
TIME
DATE
MEET
SCM 200 free 1:44.60 12/02/17 ITALIAN SHORT COURSE CHAMPIONSHIP
RICCIONE
SCM 400 FREE 03:45.71 12/13/17 EUROPEAN SHORT COURSE CHAMPIONSHIP
COPENHAGEN
LCM 200 FREE 01:49.12 06/24/17 SETTECOLLI TROPHY
ROME
LCM 400 FREE 03:50.48 08/01/17 CATEGORIA CHAMPIONSHIP
ROME

 

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »