Tania Cagnotto Non Ci Sarà A Tokyo, Annuncia Seconda Gravidanza

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

August 09th, 2020 Italia

Tania Cagnotto non ci sarà alle Olimpiadi di Tokyo, che si svolgeranno a partire dal 23 Luglio 2021.

Nata a Bolzano il 15 maggio 1985. Tesserata con il Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, ha partecipato a ben cinque Olimpiadi. Dopo le Olimpiadi di Rio De Janeiro del 2016 sposa Stefano Parolin, e sceglie come testimone di nozze l’amica e partner nei duo, Francesca Dallapè.Nel Gennaio del 2018 diventò mamma della sua prima figlia, Maya.

Ieri sera, attraverso il suo profilo Instagram, la più grande tuffatrice italiana ha annunciato il ritiro definitivo, e l’attesa del secondo figlio.

View this post on Instagram

Eccoci qui.. vi avevo detto che verso settembre avrei deciso se continuare o meno la mia strada verso Tokyo. E’ stata una scelta davvero difficile… Da una parte la voglia di partecipare alla mia 6ª olimpiade da mamme con il grande sogno di portare la bandiera 🇮🇹 e dall’altra il desiderio di allargare la famiglia👨‍👩‍👧‍👦 Ebbene si,questa volta ho scelto la vita,la famiglia e poco dopo il destino ha voluto regalarmi una nuova vita dentro di me, già felice per la mia scelta ❤️ So che molti di voi volevano vedermi ancora una volta sul trampolino e mi spiace di avervi deluso ma in questo lockdown, come sarà successo a tanti altri, ho avuto tempo di riflettere e capire cosa fosse più importante per me. Non avevo più quella forza di volontà(che per 20 anni mi ha guidato) di impegnarmi e sacrificarmi nel modo in cui un olimpiade lo richiede!Ho sempre onorato tutte le Olimpiadi e non potevo non farlo anche questa volta! Grazie @francescadallape per avermi convinta ad affrontare questa sfida pazzesca e di avermi fatto tornare a sognare qualcosa in grande come un Olimpiade da mamme…E ancora una volta grazie a tutti voi, che avete ricreduto in me…voi che mi avete dato la forza di rimettere in moto la macchina…voi che mi avete sempre sostenuto con messaggi di stima e affetto!Vi prometto che vi renderò ancora partecipi della mia vita e comunque questo è solo un arrivederci al mondo dei tuffi perché credo di poter dare ancora qualcosa in un altra veste… (E poi a Maya servirà un allenatrice😂)

A post shared by Tania Cagnotto (@cagnottotania) on

Eccoci qui.. vi avevo detto che verso settembre avrei deciso se continuare o meno la mia strada verso Tokyo.

E’ stata una scelta davvero difficile. Da una parte la voglia di partecipare alla mia 6ª olimpiade da mamme con il grande sogno di portare la bandiera 🇮🇹 e dall’altra il desiderio di allargare la famiglia👨‍👩‍👧‍👦
Ebbene si,questa volta ho scelto la vita,la famiglia e poco dopo

il destino ha voluto regalarmi una nuova vita dentro di me, già felice per la mia scelta ❤️

So che molti di voi volevano vedermi ancora una volta sul trampolino e mi spiace di avervi deluso ma in questo lockdown, come sarà successo a tanti altri, ho avuto tempo di riflettere e capire cosa fosse più importante per me.

Non avevo più quella forza di volontà(che per 20 anni mi ha guidato) di impegnarmi e sacrificarmi nel modo in cui un olimpiade lo richiede!Ho sempre onorato tutte le Olimpiadi e non potevo non farlo anche questa volta!

Grazie @francescadallape per avermi convinta ad affrontare questa sfida pazzesca e di avermi fatto tornare a sognare qualcosa in grande come un Olimpiade da mamme…E ancora una volta grazie a tutti voi, che avete ricreduto in me…voi che mi avete dato la forza di rimettere in moto la macchina…voi che mi avete sempre sostenuto con messaggi di stima e affetto!Vi prometto che vi renderò ancora partecipi della mia vita e comunque questo è solo un arrivederci al mondo dei tuffi perché credo di poter dare ancora qualcosa in un altra veste…
(E poi a Maya servirà un allenatrice😂)

LA STORIA DI TANIA

Tania, figlia del commissario Tecnico Giorgio Cagnotto, si è avvicinata alla disciplina dei tuffi un pò per caso.

Il papà racconta che a soli tre anni scivolò dal bordo piscina del Centro Olimpico dell’Acqua Acetosa.

Nel 1999 vinse l’oro agli Europei Juniores di Aacen.

Sempre lo stesso anno conquista anche il gradino più alto del podio ai mondiali Juniores nella specialità dalla piattaforma.

Partecipa alla sua prima Olimpiade a soli 15 anni. A Sidney, nel 2000 non riesce però ad andare oltre il 18° posto dal trampolino di tre metri.

Dopo la delusione delle Olimpiadi di Londra del 2012, Tania è ripartita più motivata che mai.

Nel 2016 ha partecipato alla sua quinta Olimpiade. A Rio de Janerio ha conquistato la medaglia d’argento nel trampolino sincro insieme alla sua amica, nonchè testimone di nozze, Francesca Dallapè e di bronzo nei tre metri individuali.

Tania ora si dedicherà al lavoro più bello ed insieme faticoso al mondo, quello di mamma. Recentemente durante un’intervista, non ha però escluso una possibile preparazione per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

PRINCIPALI RISULTATI INTERNAZIONALI:

  • Olimpiadi di Rio De Janeiro: argento e bronzo;
  • Mondiali Assoluti: un oro, tre argenti e 6 bronzi;
  • Europei Assoluti: 20 medaglie d’oro, 5 d’argento e quattro di bronzo;
  • Europei Juniores: otto medaglie d’oro;
  • Coppa del Mondo: tre medaglie d’oro;
  • Coppa Europa: due ori, due argenti ed un bronzo

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »