Sanzioni CIO Malagò “Rischiamo Inno E Bandiera Alle Olimpiadi”

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 27th, 2020 Italia

Il presidente del CONI Giovanni Malagò è intervenuto ieri sera alla trasmissione radiofonica di Radio 1 “Sabato Sport”.

Il fulcro dell’intervento di Malagò sono le possibili sanzioni che il CIO (o IOC), il Comitato Olimpico Internazionale potrebbe infliggere all’Italia.

La questione fu affrontata quando la riforma dello Sport venne approvata dal Senato (potete leggere qui il nostro articolo).

Semplificando:

  • Il CIO sollevò dubbi sull’autonomia del CONI. L’autonomia del CONI è di vitale importanza per il CIO poiché le organizzazioni sportive che aderiscono al movimento olimpico devono necessariamente essere neutrali.
  • Neutralità ed autonomia comprendono la determinazione delle regole dello sport e la definizione della struttura e del governo delle stesse.
  • E’ prevista la cooperazione con i governi, ma i comitati nazionali devono essere indipendenti da qualsiasi influenza politica, economica o religiosa.
  • La violazione di queste regole comporta inadempimento alla Carta Olimpica.
  • Potrebbe in estrema ratio portare alla sospensione del comitato nazionale dalle manifestazioni olimpiche.

Il Presidente Malagò ha dichiarato sul punto:

Il rischio di andare a Tokyo senza inno e bandiera è molto elevato. Nessuno si augura sanzioni, sarebbe spaventoso. Ci auguriamo che chi ha l’onore e la responsabilità di trovare la soluzione, quanto meno mantenga la parola, perchè ormai tutti sanno il rischio che corriamo”

La decisione su eventuali sanzioni nei confronti dell’Italia dovrebbe essere presa il prossimo 27 Gennaio.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »