Pallanuoto: Ad Ostia “Sfida Tra I Campioni” Shanghai 2011/Gwangju 2019

La pallanuoto torna in acqua e sugli schermi. Ostia questo pomeriggio si è di nuovo accesa di entusiasmo. Al Centro Federale alle 19:30 è iniziata la partita di pallanuoto che ha visto in acqua i Campioni del Mondo di Shanghai 2011 ed il Settebello di Gwangju 2019, attuale campione del mondo in carica.

La partita, trasmessa in diretta su Rai Sport + HD, è la prima dopo il lockdown dovuto alla pandemia da coronavirus. Negli ultimi due mesi il Settebello si è ritrovato in collegiale a Siracusa ed oggi incontra vecchi compagni di squadra che hanno fatto grande il nome della pallanuoto italiana.

Dichiara Sandro Campagna attraverso il sito web federale:

Con il Settebello abbiamo vinto molto. Però non considero la medaglia d’oro di Gwangju o il bronzo olimpico di Rio de Janeiro il risultato più prestigioso raggiunto, bensì la cultura del lavoro che siamo riusciti a trasmettere ai ragazzi, anche giovani, che si avvicendano in nazionale. Ricordo che quando tornai una decina di anni fa dalla Grecia tutti dicevano che mancavano i giocatori, che mancava una scuola italiana. In dieci anni abbiamo cambiato tutto e adesso siamo un esempio. Tutto ciò grazie anche alla collaborazione che abbiamo avuto e continuiamo ad avere dalle società, ai progetti sulla formazione e sull’aggiornamento degli allenatori, ai convegni e seminari che la Federazione promuove ed organizza. In generale è migliorata la cultura dell’allenamento attraverso delle linee guida che siamo riusciti a divulgare. Il risultato sono i bravi giocatori e adesso c’è l’imbarazzo della scelta per far entrare in squadra i tredici”.

Lo stop forzato dovuto al lockdown ha inevitabilmente compresso la preparazione fisica. Sull’argomento, Campagna dichiara:

Per tornare come prima serviranno dieci/quindici partite. Intanto ne abbiamo organizzate due in pochi giorni. La prima nello straordinario scenario del mare di Siracusa. Un’altra al centro di Ostia che prende il posto di un quadrangolare impedito dalla pandemia.

Il centro federale di Ostia durante questo evento è tornata ad animarsi. Sulle tribune, nel rispetto del distanziamento sociale, c’era anche pubblico.

Una partita che riporta gli amanti della pallanuoto alla normalità e all’emozione delle partite.

Gli appassionati del nuoto dovranno aspettare ancora pochi giorni per rivedere i propri idoli in acqua. Con l’auspicio che anche il Foro Italico, possa accogliere anche in arte il pubblico, motore della passione per questo sport.

 

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »