La Torcia Olimpica Inizia Il Suo Viaggio Attraverso Il Giappone

La torcia olimpica ha iniziato il suo viaggio attraverso il Giappone un anno dopo che era stato originariamente previsto.

Il calciatore Azusa Iwashimizu ha guidato i suoi compagni di squadra. La fiamma ha attraversato il centro di formazione nazionale di calcio J-Village a Fukushima.

La squadra ha passato la torcia al portiere sedicenne Asato Owada, uno studente della scuola superiore locale.

I bambini delle scuole elementari e medie locali si sono uniti per cantare Hana Wa Saku (Flowers Will Bloom). C’è stata una performance di danza delle “Hula Girls”, una troupe locale che ha girato il Giappone dopo il terremoto del 2011.

In una breve ma emozionante cerimonia su un palco decorato con fiori di ciliegio si è svolta un’esibizione di tamburi tradizionali

Il presidente di Tokyo 2020 Seiko Hashimoto ha detto:

“La torcia di Tokyo 2020 diventerà una luce luminosa di speranza per i cittadini giapponesi e i cittadini del mondo e una luce alla fine del tunnel”.

Le cerimonie all’interno del centro di formazione erano state chiuse al pubblico. Tuttavia, quando la Fiamma è arrivata sulle strade pubbliche, i tedofori sono stati raggiunti dai corridori della scorta di sicurezza che correvano indossando le maschere facciali.

Il consiglio per gli spettatori era di indossare mascherine e non incitare i corridori, ma applaudire.

Gli organizzatori di Tokyo 2020 hanno avvertito che se ci saranno assembramenti, la staffetta potrà essere interrotta.

Si prevede che visiterà 47 prefetture in 121 giorni.

Il primo ministro giapponese Yoshihide Suga non ha partecipato all’inizio del Torch Relay. Ha comunque sottolineato che stanno lavorando incessantemente per svolgere Giochi “sicuri e protetti” (fonte insidethegames)

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »