La Parte Di Me Che Non Si Vede

Di Valentina Lucconi, SwimSwam Italia contributor.

LA PARTE DI ME CHE NON SI VEDE 

La nuova stagione è ufficialmente iniziata, ma il vero inizio non è ancora partito.

Si cela dietro quella che per tutti è la prima gara di stagione.

Sento già l’adrenalina del giorno prima, con in testa l’atteggiamento che devo tenere . La divisa della squadra è già pronta e gli occhi di notte non smettono di rimanere aperti.

Me lo immagino il mio arrivo a bordo vasca.  Sguardo fiero e determinato.

Testa alta e profilo basso.

Ho cambiato tanto in pochi mesi e questo inizio ha un sapore diverso. Penso ad un futuro migliore, in un silenzio che urla dentro di me.

E’ nel silenzio che parte il cambiamento

Quando nessuno ci vede.

Quando nessuno ci crede.

Nel buio della novità in cui in molti non aspettano altro che un piccolo errore.

Ed è in silenzio che io voglio far rumore.

Non esiste inversione di rotta senza la paura di guardarsi indietro. 

Ma è la parte di me che non si vede ad essere la mia forza. 

E’ da tempo che non sapevo cosa fare, mentre ora sento la stessa emozione di prima.

La rabbia che avevo è tutta dentro quella riga nera; unica mia compagna in questo diverso me.

Mostro sorrisi, sicurezza, forza, ma dentro ho paura.

Timore, fragilità e pensieri. Fanno tutti parte del percorso e non voglio nasconderli. Ho scelto faticando, ma sono consapevole di ciò che sto costruendo.

Ogni giorno.

In ogni allenamento.

Ogni errore.

Ogni sforzo.

Tutto dedicato alla scelta di creare una versione migliore di me.

Scegliere è di per sé cambiamento. Scegliere è maturità, decisione e paura. 

Ma la scelta è semplicemente  un viaggio. E solo il tempo saprà darmi le risposte che cerco.

Manca sempre meno al vero inizio. La stagione è lunga e non devo avere fretta. Ma so che dentro di me, ciò che non si vede è ciò chi mi distingue.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »