Campionati Ungheresi: Milak Primo Al Mondo Nei 200 Farfalla 1:52.50

CAMPIONATI PRIMAVERILI UNGHERESI 2021

Il primo giorno dei campionati ungheresi primaverili è iniziato ieri sera a Budapest, e Kristof Milak è partito già alla grande.

La manifestazione prevede le batterie di qualifica di sera e le finali di mattina, per abituare gli atleti al programma delle prossime Olimpiadi di Tokyo.

Il detentore del record mondiale nei 200 metri farfalla ha realizzato il tempo più veloce delle batterie del primo giorno fermando il crono a 1:52.50 per finire più di quattro secondi davanti a David Verraszto (1:57.03) e Hubert Kos (1:57.21).

Milak ora governa la classifica mondiale stagionale con un vantaggio di di due secondi, migliorando il suo personale stagionale di 1:54.98 che aveva nuotato a dicembre e superando il suo connazionale Tamas Kenderesi (1:54.64). Nelle batterie di ieri sera Kenderesi era ben lontano da quel tempo, toccando settimo a 1:58.70. Il  veterano Laszlo Cseh ha nuotato il quarto tempo di ingresso in finale con 1:58.28.

2020-2021 LCM Men 200 Fly

KristofHUN
Milak
03/24
1:51.40
2Federico
Burdisso
ITA1:54.4104/01
3Tamas
Kenderesi
HUN1:54.6412/09
4Tomoru
Honda
JPN1:54.8804/06
5David
Thomasberger
GER1:55.0404/03
View Top 26»

Kristof Milak detiene il record del mondo in questa distanza con il tempo di 1:50.73. Insieme a Michael Phelps è l’unico uomo o nella storia ad essere stato più veloce di 1:52.50.

Milak ha anche gareggiato nei 50 metri stile libero chiudendo in 22.31, appena davanti a Szebasztian Szabo (22.40) e Nandor Nemeth (22.45). Valentin Tschaikov, nato nel 2004, ha registrato un nuovo record di categoria, grazie al tempo di 23.02, che lo ha posizionato al sesto posto.

Nei 200 metri farfalla femminili, la profondità dell’Ungheria ha brillato ancora una volta. Boglarka Kapas ha nuotato il primo tempo delle batterie con un ottimo 2:06.85. La campionessa del mondo in carica è stata più veloce di un secondo rispetto alla detentrice del record mondiale dei 200/400 metri misti Katinka Hosszu, che ha registrato un 2:08.54, mentre il fenomeno delle gare a distanza Ajna Kesely ha realizzato il terzo tempo in 2:09.89. E’ la prima volta che la Kesely nuota la distanza sotto i 2 minuti e 10 secondi.

Kapas passa al numero 3 del ranking grazie al tempo nuotato ieri sera. E’ il suo secondo miglior tempo di sempre, dietro soltanto il personale di 2:06.78 nuotato ai Campionati del Mondo 2019, quando conquistò la medaglia d’oro.

2020-2021 LCM Women 200 Fly

ZhangCHN
Yufei
01/01
2:05.49
2Hali
Flickinger
USA2:06.6804/09
3Yu
Liyan
CHN2:06.8310/01
4Boglarka
Kapas
HUN2:06.8503/23
5Zhang
Yifan
CHN2:06.9910/02
View Top 26»

Richard Bohus nei 100 metri dorso maschili è stato l’unico a nuotare sotto i 54 secondi, chiudendo in 53.89, che è solo due decimi fuori dal suo tempo migliore. Benedek Kovacs ha nuotato il secondo tempo del mattino, realizzando il suo PB, con 54.12. Nella gara femminile sfiora il personale Katalin Burian che con 1:00.02 manca il PB di un centesimo e continua la sfida contro il muro del minuto.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »