Astinenza Da Cloro. Quando La Piscina Va In Vacanza

Astinenza da cloro.

So che mentre leggete state sorridendo.

Ma come? Avete odiato ogni singolo giorno il momento in cui dovevate tuffarvi nell’acqua gelida ed ora siete alla spasmodica ricerca di una corsia disponibile in Agosto?

Non siete un caso disperato, o meglio, non ancora.

Abbiamo tutti guardato quella linea blu il 31 Luglio con un po’ di nostalgia.

In un attimo sono tornate i mente tutte le ore trascorse lì. Il fiato corto, il freddo pungente quando correvamo verso gli spogliatoi. Quei set centrali che non ci lasciavano nemmeno la forza per imprecare contro l’allenatore.

Il problema è che nuotiamo perché odiamo profondamente questo sport.

Lo odiamo così tanto che ora che nessuno ci obbliga ad alzarci dal divano e metterci un costume ed un paio di occhialini, ci manca da morire.

Si vive questo mese con il timore che il primo settembre non riusciremo nemmeno a fare un chilometro. Che non sappiamo più come si vira e che alla fine del primo allenamento dovremo far ricorso al defibrillatore della piscina.

TAKE IT EASY

Vi confesso un segreto: un mese di stop non butterà all’aria un anno di sacrifici.

Quanto avete desiderato e bramato questa vacanza?

Da quanto tempo attendi di rivedere il mare, staccare dalla routine, vivere spensierato senza studio o lavoro?

Ora è giunto il momento di fare la valigia e metterci dentro anche le ansie della mancanza dell’allenamento rovinerebbe ciò che ti sei meritato.

Al mare non hai voglia di mettere gli occhialini e nuotare? E’ normalissimo.

Ti sei ripromesso di farti una corretta ogni sera e dopo due giorni le scarpette sono ancora in valigia?

Tutto normale.

RIPOSA.

Il riposo rigenera mente e corpo.

Scopri quanto una mente lucida sia più creativa e positiva in ogni cosa che fai.

Chi ha detto che abbassare i ritmi dell’allenamento può peggiorare la situazione?

Rilassati e goditi il tempo libero che non puoi concederti durante l’anno.

Lasciati ispirare da persone e luoghi nuovi ed allontana dalla tua mente i pensieri negativi sull’effetto di tutto ciò sulla tua preparazione atletica.

A Settembre la vostra corsia sarà sempre lì, pronta a farvi soffrire un altro anno.

Ci vediamo in piscina.. ops, ci vediamo al mare!

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!