FINA Sospende Il Presidente FIN Paolo Barelli Per Due Anni

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

November 09th, 2022 Italia, News

Dopo avergli comminato una sospensione provvisoria a settembre, il Comitato Etico indipendente della FINA ha sospeso per due anni l’ex presidente della LEN Paolo Barelli.

Barelli, presidente della Federazione Italiana Nuoto (FIN), era stato inizialmente sospeso provvisoriamente per presunti illeciti in tre casi distinti, tra cui molteplici violazioni dello Statuto e del Codice Etico della FINA.

Il Comitato Etico ha poi indagato sulle accuse e ha deciso all’unanimità di imporre sanzioni che vietano a Barelli di partecipare a qualsiasi attività acquatica sotto l’egida della FINA o dei suoi membri.

Secondo la FINA, le violazioni del regolamento di Barelli comprendono:

  • la firma unilaterale di un addendum a un contratto tra LEN e FIN. Avrebbe avvantaggiato quest’ultima di un importo compreso tra 500.000 e 1.500.000 euro
  • la richiesta di spese per un totale di 495.587,22 euro al Comitato Olimpico Italiano, per conto della FIN. Queste sarebbero già state pagate dal Ministero dell’Economia e delle Finanze italiano. La sezione d’appello della Corte dei conti italiana ha ritenuto che ciò abbia causato danni patrimoniali.

Le decisioni del FINA Ethics Panel sono di seguito:

La sospensione di Barelli è entrata in vigore il 14 settembre 2022.

Durante la sospensione non potrà dirigere la Federazione Italiana Nuoto.

LA REPLICA DI BARELLI

Barelli ha immediatamente risposto alla sospensione, affermando che ricorrerà alla Corte Arbitrale dello Sport (CAS) e che “vincerà”.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa italiana Adnkronos, Barelli ha dichiarato:.

“Ricorrerò al Tribunale Arbitrale dello Sport e vincerò perché mi oppongo a una sentenza evidentemente non definitiva, priva di fondamento, assurda, infamante e con evidenti ripercussioni sulla mia attività in campo sportivo e politico e di conseguenza sull’intero movimento. Nego qualsiasi illecito”,

Oltre a essere l’ex presidente della LEN e l’attuale presidente della Federazione Italiana Nuoto (FIN), il 68enne Barelli è un ex vicepresidente della FINA. In passato ha fatto parte del Bureau della FINA. Ha ricoperto il ruolo di Segretario Onorario della FINA per quattro anni, dal 2009 al 2013.

L’anno scorso, dopo essere stato rieletto per un altro mandato quadriennale come Presidente della LEN nel 2020, l’amministrazione di Barelli ha ricevuto un voto di sfiducia. Il gruppo che ha preso il suo posto è guidato dal portoghese António José Silva. Ha ricevuto il sostegno di Al-Musallam e della FINA.

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »