Doha-Gli Italiani in gara alla FINA/Hosa Marathon Swim World Series 18

Doha, Qatar. E’ qui che si svolgerà la prima tappa della FINA / HOSA Marathon Swim World Series , sabato 17 marzo.

Le acque turchesi di Doha offriranno uno scenario mozzafiato per i campioni olimpici e mondiali in carica nella 10 km di acque libere.

Doha aprirà la FINA / HOSA Marathon Swim World Series 2018.

Nove tappe che si svolgeranno in scenari davvero meravigliosi, tra cui le Seychelles, il Portogallo, il Canada, l’Ungheria e la Cina.

Sabato a Doha saranno 115 i nuotatori impegnati nella distanza (43 donne e 72 uomini).

In vista dell’evento, il Presidente dell’Associazione Nuoto del Qatar (QSA) e membro del Bureau FINA, Khalil Al Jabir, ha dichiarato: “È un onore per il Qatar ospitare un altro prestigioso evento FINA. Accoglieremo i migliori nuotatori di acque libere del mondo per dare il via alle World Series a Doha. Applicheremo la nostra esperienza e le nostre conoscenze per organizzare un evento al più alto livello possibile per tutti i soggetti coinvolti.  Speriamo che questo evento continui a sostenere la crescita e lo sviluppo del nuoto in Qatar mentre costruiamo i Campionati del Mondo FINA 2023, l’evento di vertice del calendario. Invitiamo tutti a scendere alla Corniche il 16 e 17 marzo, immergersi nell’atmosfera e tifare per gli atleti! “

Gli atleti

Tra le atlete di spicco della competizione femminile ritroveremo:

Nel frattempo, nella gara maschile, si daranno battaglia:

Gli italiani in gara

Si insinua nella lotta il campione olimpico, mondiale ed europeo dei 1500 stile libero Gregorio Paltrinieri

L’atleta allenato da Stefano Morini torna in gara dopo il periodo di allenamento in Australia.

Per Gregorio si tratta della terza competizione ufficiale in acque libere. Lo scorso anno infatti prese parte alla Coppa LEN in Israele arrivando quarto, e alla 10 km durante le Universiadi di Tapei.

La squadra convocata si arricchisce di altri nomi importanti del nuoto di fondo tricolore:

  • Simone Ruffini (Fiamme Oro/CC Aniene) vincitore della FINA World Cup 2017, Campione Europeo e Campione Mondiale
  • Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno)
  • Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi)
  • Mario Sanzullo (Fiamme Oro/Circolo Canottieri Napoli) vice campione del mondo nella 5 km
  • Matteo Furlan (Marina Militare/Team Veneto) argento mondiale nella 25 chilometri
  • Responsabile Tecnico organizzativo: Stefano Rubaudo
  • Tecnici federali:  Fabrizio Antonelli ed Emanuele Sacchi

Controlla la  lista di partenza completa qui

La serie di quest’anno integrerà l’OPEN CHALLENGE (gare di partecipazione di massa), organizzata in parallelo alla gara d’élite di 10 km, venerdì 16 marzo all’interno della stessa sede. Saranno tre le categorie disponibili per il pubblico alla Doha Open Challenge: 400m per ragazzi e ragazze tra 11 e 14 anni, 800 metri per ragazzi e ragazze tra 15 e 17 anni e 1.200 metri per ragazzi e ragazze dai 18 anni in su.

Calendario 2018

# 1 – Doha (QAT) – 17 marzo
2 – Seychelles (SEY) –  20 maggio
3 – Setubal (POR) –  9 giugno
4 – Balatonfured (HUN) – 16 giugno
5 – Lac St Jean (CAN) –  26 luglio
# 6 – Lac Megantic (CAN) –  11 agosto
# 7 – Chun’An (CHN) –  16 settembre
# 8 – Taiwan (TPE) –  22 settembre
# 9 – Abu Dhabi (EAU) –  24 novembre

Fédération Internationale de Natation (FINA)

La Fédération Internationale de Natation, fondata nel 1908, è l’organo di governo per gli sport acquatici di tutto il mondo. Le cinque discipline di nuoto, nuoto in acque libere, tuffi, pallanuoto e nuoto sincronizzato della FINA sono tutte incluse nel programma olimpico. La disciplina High Diving ha fatto invece la sua prima apparizione negli eventi FINA ai Campionati Mondiali del 2013. La FINA conta 209 federazioni nazionali affiliate nei cinque continenti e ha sede a Losanna (SUI).

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!