Mondiali Fukuoka ’22 I Finalisti Brasiliani Alle Olimpiadi Sono Qualificati

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

August 13th, 2021 Italia

La Federazione brasiliana di nuoto (CBDA) ha confermato che tutti i finalisti dei giochi olimpici di Tokyo 2020 saranno automaticamente qualificati a rappresentare il paese ai campionati del mondo 2022.

I campionati si svolgeranno a Fukuoka, Giappone dal 13 maggio 2022 al 29 maggio 2022 dopo essere stati rinviati di un anno a causa della pandemia di coronavirus.

Alle Olimpiadi 5 nuotatori brasiliani hanno preso parte alle finali: Fernando Scheffer, Bruno Fratus, Leonardo de Deus e Guilherme Costa in piscina e Ana Marcela Cunha nelle acque libere.

Come squadra, il Brasile ha vinto tre medaglie a Tokyo, un oro e due bronzi. Alle Olimpiadi del 2016, il Brasile ha conquistato solo un bronzo, quello nella 10 km in acque libere di Poliana Okimoto.

Cunha ha conquistato l’unica medaglia d’oro, nella 10km. Bruno Fratus e Fernando Scheffer hanno invece portato al Brasile due bronzi, nei 50 e 200 metri stile libero, rispettivamente.

BRASILIANI FINALISTI A TOKYO 2020

Le staffette 4×100 stile libero maschile e la 4×200 stile libero maschile sono qualificate. Gli staffettisti possono essere scelti successivamente.

Ai campionati mondiali del 2019, il Brasile ha vinto un totale di 7 medaglie, 2 ori, 3 argenti e 2 bronzi.

Cunha ha vinto due ori, nella 5k e 25km in acque libere.

Gli altri posti nel roster saranno assegnati con l’evento di selezione che si svolgerà nel Marzo 2022.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »