I Campionati Del Mondo Di Nuoto Paralimpico Si Svolgeranno A Londra, Dal 9 Al 15 Settembre 2019

CAMPIONATI DEL MONDO NUOTO PARALIMPICO 2019

I Campionati del Mondo di Nuoto paralimpico si svolgeranno a Londra, dal 9 al 15 settembre.

L’annuncio è stato dato questa mattina dal World Para-Swimming attraverso un comunicato stampa.

L’evento si svolgerà all’interno del London Aquatics Centre, situato nel Queen Elizabeth Olympic Park, che ha già ospitato le Olimpiadi e Paralimpiadi di Londra del 2012.

La decisione di organizzare l’evento nella capitale britannica segue la decisione dell’International Paralympic Committee (IPC) di privare la Malesia del diritto di ospitare l’evento.

Il governo malese non era infatti riuscito a fornire all’IPC le necessarie garanzie di partecipazione dei nuotatori israeliani.

I Mondiali a Londra saranno una tappa chiave per la qualificazione alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. Rappresenteranno la seconda volta che i Mondiali si svolgono in Gran Bretagna, dopo l’edizione di Glasgow 2015.

Il presidente dell’IPC Andrew Parsons ha dichiarato:

“Siamo lieti di annunciare Londra come città ospitante i campionati mondiali di nuoto Paralimpico. Non posso che ringraziare il sindaco di Londra, UK Sport e British Swimming per i loro sforzi eccezionali e per il supporto.”

“Non ho dubbi che tutta la comunità di nuoto di Para apprezzerà gli sforzi fatti per organizzare questa competizione. Il London Aquatics Center riporta molti fantastici ricordi delle Paraolimpiadi del 2012 e sono certo che gli atleti saranno molto contenti di tornare in un luogo così iconico”.

Sono previsti circa 600 nuotatori rappresentanti di 60 nazioni per un evento che varrà come qualificazione alle Paralimpiadi del 2020.

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!