Record-Medaglie-Emozioni.Nuoto Paralimpico Italiano Sul Tetto D’Europa

CAMPIONATI EUROPEI NUOTO PARALIMPICO

Alla fine lo sport, tutto lo sport, è questo. Guardare qualcuno che ottiene un grande risultato significa entrare nel percorso che l’ha portato ogni giorno a mettersi in gioco e fare il meglio che poteva. Ti fa dire: lo posso fare anch’io. Ancora di più se sei di fronte a uno che è partito senza gambe, braccia, vista o con un handicap mentale. Ti fa capire che quello che conta è il desiderio: se hai davvero deciso dove andare, l’ultimo tuo problema è diventare campione. Ti basta fare quella cosa lì. E magari diventi anche campione, l’entusiasmo è una spinta forte (Alex Zanardi)

Si è conclusa un’edizione storica dei Campionati Europei di Nuoto Paralimpico.

Nessuna nazionale, di nessuno sport, ha mai ottenuto con 28 atleti un risultato paragonabile agli azzurri del nuoto paralimpico.

Quando le luci della piscina si sono spente, le medaglie conquistate dall’Italia sono 74.

Ventinove medaglie d’oro, 23 argenti, 22 bronzi.

A questi risultati si aggiungono sei Record del Mondo e due Record Europei.

L’Italia è seconda nel medagliere generale.

 

Record Del Mondo per Simone Barlaam

50 stile libero maschili S9

  • WR 25.13 COWDREY Matthew – London 05 Sep 2012
  • ER 25.17 BARLAAM Simone – Lignano Sabbiadoro  26 May 2018
  1. ORO BARLAAM Simone 25.00 World Record
  2. ARGENTO BOZHYNSKYI Iurii 26.43
  3. BRONZO MARI ALCARAZ Jos 26.50

Simone Barlaam è già il detentore del Record Europeo con 25.17, fissato lo scorso Maggio a Lignano Sabbiadoro.

Ieri è andato a prendersi anche il Record del Mondo. Toccando la piastra a 25 secondi netti cancella il precedente record stabilito da Mattew Cowdrey alle Paralimpiadi di Londra nel 2012.

Dopo la gara ha dichiarato: “Finalmente. ho cercato questo record da una stagione e mezza. Posso sempre fare di meglio, ci sono molte cose da migliorare. Questa medaglia oltre alla mia famiglia va a Max e Micaela – i miei allenatori, alla Federazione, alla presidente della Polha Varese, a Federico e alla Jaked che ci rifornisce con questi costumi su misura” (fonte Finp)

CARLOTTA GILLI QUATTRO ORI E DUE RECORD DEL MONDO

50 STILE LIBERO FEMMINILE S13

  • WR 26.67 GILLI Carlotta Roma 29 Jun 2018
  • ER 26.67 GILLI Carlotta Roma 29 Jun 2018
  1. ORO GILLI Carlotta 26.90
  2. ARGENTO STETSENKO Anna 27.83
  3. BRONZO POLO LOPEZ Marian 28.63

Carlotta Gilli difende il primato nei 50 stile libero femminili, dove detiene il Record Europeo e Mondiale con i tempo di 26.67

Nella finale di ieri sera conquista il suo quarto oro in quattro gare disputate, confermandosi una delle punte di diamante della nazionale italiana.

ALTRI RISULTATI DEL GIORNO 7

  • Alessia Berra vince la medaglia d’oro nella gara dei 100m farfalla S13 ed il tempo di 1:06.43 le vale anche il Record Italiano 
  • Giulia Ghiretti completa gli ori individuali con la medaglia conquistata nei 50m farfalla S5, con il tempo di 46.68.
  • STAFFETTA 4X100 MISTI MASCHILE. L’ultima emozione viene offerta dalla staffetta 4×100 mista maschile. La squadra italiana composta da Simone Barlaam, Stefano Raimondi,Federico Morlacchi e Federico Bicelli, si aggiudica la medaglia d’argento con il tempo di 4:13.79. L’oro era stato assegnato alla squadra Ucraina. L’ultimo staffettista dell’Ucraina esegue però la prima bracciata a farfalla e l’Italia promuove ricorso per violazione del Regolamento. Il ricorso viene accolto, l’Ucraina squalificata e l’Italia balza sul primo gradino del podio.

IL MEDAGLIERE

(salvo errori e/o omissioni. aggiornamento in corso)

ORI

  1. Francesco Bocciardo  100 rana maschili
  2. Stefano Raimondi 100m rana maschili SB9
  3. Federico Morlacchi 100m farfalla maschili S9
  4. Simone Barlaam 100 metri stile libero maschile S9
  5. Francesco Bocciardo 200m stile libero maschile S5
  6. Staffetta 4×100 stile libero mashile
  7. Antonio Fantin 100 mt stile libero maschili S5
  8. Efrem Morelli 50 rana maschile SB3
  9. Vincenzo Boni 50 stile libero maschile S3
  10. Carlotta Gilli 200 misti femminili SM13
  11. Xenia Francesca Palazzo 200m misti femminili SM8
  12. Arjola Trimi 50 stile libero femminile S4
  13. Arjola Trimi 50 metri rana femminili SB3
  14. Federico Bicelli 100 stile libero maschili S7
  15. Vincenzo Boni 200mt stile libero maschili S3
  16. Federico Morlacchi 400mt stile libero maschili S9
  17. Federico Morlacchi 200 m misti SM9
  18. Vincenzo Boni 50m dorso maschili S3
  19. Staffetta 4×50 stile libero mista
  20. Carlotta Gilli 100m stile libero femminile S13
  21. Carlotta Gilli 100 mt dorso femminile S13
  22. Xenia Francesca Palazzo 400m stile libero femminili S8
  23. Antonio Fantin 50 stile libero maschili S5
  24. Carlotta Gilli 50 stile libero femminile S13
  25. Simone Barlaam 50 stile libero maschile S9
  26. Alessia Berra 100 farfalla S13
  27. Staffetta 4×100 mista maschile

ARGENTI

  1. Stefano Raimondi 100m dorso maschili S10
  2. Marco Dolfin 100m rana maschili SB5
  3. Simone Barlaam 100m farfalla S9
  4. Antonio Fantin 200mt stile libero maschili S5
  5. Salvatore Urso 400 mt stile libero maschili S11
  6. Gioele Ciampricotti 400 400m stile libero maschili S8
  7. Antonio Fantin 50m dorso maschili S5
  8. Giulia Ghiretti 100m rana femminili SB4
  9. Monica Boggioni 200 mt stile libero femminile S5
  10. Cecilia Camellini 400mt stile libero femminile S11
  11. Xenia Francesca Palazzo 50m stile libero femminile S8
  12. Staffetta 4×50 mista mista
  13. Giulia Ghiretti 100 mt rana SB4
  14. Monica Boggioni 50 stile libero S5
  15. Alessia Berra 200 misti femminili SM12
  16. Xenia Francesca Palazzo 100mt stile libero femminile S8
  17. Monica Boggioni 100mt stile libero femminile S5
  18. Alessia Berra 100mt stile libero femminile S12
  19. Cecilia Camellini 100mt dorso femminile S11
  20. Francesco Bocciardo 50 stile libero maschili S5
  21. Federico Bicelli 100 dorso maschili S7
  22. Efrem Morelli 150 misti maschili SM4

BRONZI

  1. Riccardo Menciotti 100 m rana maschili S10
  2. Federico Morlacchi 100 mt stile libero maschili S9
  3. Stefano Raimondi 400mt stile libero maschili S10
  4. Riccardo Menciotti 200 misti maschili SM10
  5. Stefano Raimondi 400 stile libero maschili S10
  6. Francesco Bettella 50m dorso S2
  7. Stefano Raimondi 50 stile libero maschile S10
  8. Federico Bicelli 50 stile libero maschili S7
  9. Alessia Berra 100 mt dorso S12
  10. Monica Boggioni 100m rana SB4
  11. Arjola Trimi 200 stile libero femminile S5
  12. Martina Rabbolini 400m stile libero femminile S11
  13. Alessia Berra 400mt stile libero femminile S12
  14. Monica Boggioni 50m dorso femminile S5
  15. Alessia Berra 50m stile libero femminile S12
  16. Staffetta 4×100 stile libero mista
  17. Alessia Scortechini 100 mt farfalla S10
  18. Cecilia Camellini 100 stile libero S11
  19. Alessia Scortechini 50 stile libero femminile S10

APPROFONDIMENTI

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!