I Campioni Di Londra 2016 Assenti A Glasgow 2018- I Nuovi Re D’Europa

CAMPIONATI EUROPEI GLASGOW 2018

L’Europa cerca i suoi nuovi campioni a Glasgow.

Un ricambio generazionale è in atto, tanto che i campioni che hanno conquistato ori soltanto due anni fa a Londra non ci saranno in Scozia.

Andiamo dunque a vedere cosa è cambiato nei vertici europei in questi due anni

I Campioni del 2016

Nuotatori come i francesi Camille Lacourt, Florent Manaudou o l’olandese Sebastian Verschuren hanno ormai appeso la cuffia al chiodo.

Il francese Camille Lacourt nel 2016 vinse il titolo nei 50 e 100m dorso.

Lacourt si è ritirato dopo aver vinto l’oro ai Mondiali di Budapest nei 50 dorso.

Florent Manaudou a soli 25 anni si è ritirato dopo le Olimpiadi di Rio nel 2016, dove vinse l’argento nei 50 stile dietro l’americano Anthony Ervin. Manaoudou non nascose la delusione, era il campione olimpico in carica in quella distanza.

Nei 400 metri stile libero maschili non ci sarà il campione in carica Gabriele Detti a causa dell’infortunio alla spalla. Gabriele è anche Campione del Mondo degli 800 sl e doppio bronzo Olimpico a Rio (400 e 1500 sl).

Le assenze femminili

Katinka Hosszu ha vissuto un anno un pò turbolento.

Con la separazione dal marito-allenatore Shane Tusup ha gareggiato molto meno che in passato.

Ora si sta allenando in California con Dave Salo eppure agli Europei Katinka Hosszu non è iscritta nella gara dei 400 misti. In questo evento a Londra nel 2012 conquistò il titolo e fissò il nuovo record dei campionati, con il tempo di 4:30.90. Alle Olimpiadi di Rio qualche mese dopo vinse l’oro olimpico e Record del Mondo con 4: 26.36.

La britannica Francesca Halsall non ci sarà a difendere il titolo nei 50 metri dorso.

Non difenderà il titolo la campionessa Europea e Mondiale dei 200 stile libero  Federica Pellegrini.

Dopo aver vinto il titolo mondiale a Budapest, davanti a Katie Ledecky, Federica ha dichiarato al mondo intero che non avrebbe più nuotato quella gara. La magiara Boglarka Kapas agli Europei del 2016 conquistò l’oro nei 400, 800 e 1500m stile libero.  Quest’anno ha deciso di non iscriversi nella gara più lunga del nuoto in vasca.

Libero anche il trono dei 50 mt rana, dopo l’addio alle competizioni della svedese Jennie Johansson

I Campioni dell’Europeo 2016.

(in corsivo e grassetto coloro che non parteciperanno all’evento a Glasgow)

evento ORO tempo
50 m stile libero Florent Manaudou 21.73
 Francia
100 m stile libero Luca Dotto 48.25
 Italy
200 m stile libero Sebastiaan Verschuren 1:46.02
 Olanda
400 m stile libero Gabriele Detti 3: 44.01 CR
 Italy
800 metri stile libero Gregorio Paltrinieri 7: 42.33 CR
 Italy
1500 m stile libero Gregorio Paltrinieri 14: 34.04 S, CR
 Italy
50 m dorso Camille Lacourt 24.77
 Francia
100 m dorso Camille Lacourt 53.79
 Francia
200 m dorso Radoslaw Kawecki 1:55.98
 Polonia
50 m rana Adam Peaty 26.66
 Gran Bretagna
100 m rana Adam Peaty 58.36 CR
 Gran Bretagna
200 m rana Ross Murdoch 2:08.33
 Gran Bretagna
50 m farfalla Andriy Govorov 22.92
 Ucraina
100 m farfalla László Cseh 50.86 CR
 Ungheria
200 m farfalla László Cseh 1: 52.91 CR
 Ungheria
200 m misti Andreas Vazaios 1:58.18
 Grecia
400 m misti Dávid Verrasztó 4:13.15
 Ungheria

 

EVENTO ORO
50 m stile libero Ranomi Kromowidjojo 24.07 CR
 Olanda
100 m stile libero Sarah Sjöström 52.82
 Svezia
200 m stile libero Federica Pellegrini 1:55.93
 Italy
400 m stile libero Boglarka Kapas 4:03.47
 Ungheria
800 m stile libero Boglarka Kapas 8:21.40
 Ungheria
1500 m stile libero Boglarka Kapas 15: 50.22 CR
 Ungheria
50 m dorso Francesca Halsall 27.57 CR
 Gran Bretagna
100 m dorso Mie Nielsen 58.73 CR
 Danimarca
200 m dorso Katinka Hosszu 2:07.01
 Ungheria
50 m rana Jennie Johansson 30.81
 Svezia
100 m rana Rutha Meilutytė 1:06.17
 Lituania
200 m rana Rikke Møller Pedersen 2:21.69
 Danimarca
50 m farfalla Sarah Sjöström 24.99
 Svezia
100 m farfalla Sarah Sjöström 55.89 CR
 Svezia
200 m farfalla Franziska Hentke 2:07.23
 Germania
200 m misti Katinka Hosszu 2: 07.30 CR
 Ungheria
400 m misti Katinka Hosszu 4: 30.90 CR
 Ungheria

Articolo in tedesco a cura di Daniela Kapser

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!